Pubblicato il

Tutto esaurito alla Cittadella per "1918. Cronaca dell'anno che cambiò il mondo"

Tutto esaurito alla Cittadella per "1918. Cronaca dell'anno che cambiò il mondo"

CIVITAVECCHIA – Parlare di storia, argomento che ai più potrebbe apparire noioso, e avere il tutto esaurito capita raramente: sabato scorso, alla Cittadella della Musica, è successo. La Sala Morricone, al massimo della sua capienza, ha confermato Il successo dell’iniziativa, ideata  e scritta da Mario Camilletti con la preziosa collaborazione di Barbara De Paolis, con gli alunni del Liceo Musicale “Galilei” e lo charme di Valentina Petringa.(agg. 19/11 ore 9.48) segue

L’EVENTO. Si è parlato dei tanti eventi di un anno incredibile che sarebbe riduttivo considerare solo come  momento conclusivo della I guerra mondiale, con l’ausilio di filmati d’epoca e con una vera e propria sfilata di moda di abiti e di uniformi originali del periodo (messe a disposizione da Massimiliano Brizi, uno dei maggiori collezionisti italiani di uniformi); gli alunni del Musicale hanno suonato e cantato le canzoni di quegli anni, melodie immortali come Reginella, Come Pioveva, Tazza ‘e cafè, O Surdato Innammorato, mentre il pubblico che ha seguito con straordinario interesse ed entusiasmo le quasi due ore di spettacolo, accompagnava con il battito delle mani. (agg. 19/11 ore 10.15)

IL COMMENTO DEGLI ORGANIZZATORI. “Questo successo necessita di ringraziamenti – hanno detto gli organizzatori – alla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e al Presidente Gabriella Sarracco, che ha scelto di continuare ad investire in cultura; all’Assessore Enzo D’Antò e a tutto l’Ufficio dell’Assessorato alla Cultura; al personale della Biblioteca Comunale “Cialdi” e della Cittadella della Musica, professionisti di squisita disponibilità; e soprattutto al pubblico che ci ha seguito con calore”.

L’evento culturale è stato preceduto da matinéè dedicate alle classi terze delle scuole medie cittadine. (agg. 19/11 ore 10.50)

ULTIME NEWS