Pubblicato il

Ladispoli, a palazzo Falcone riorganizzate le deleghe

Dopo le dimissioni di alcuni delegati e dell'assessore Falasca, gli amministratori hanno deciso di mettere ''ordine'' tra i documenti. Revocate e riassegnate le deleghe, tutti i consiglieri tornano al loro posto. Arrivano anche alcune new entry

Dopo le dimissioni di alcuni delegati e dell'assessore Falasca, gli amministratori hanno deciso di mettere ''ordine'' tra i documenti. Revocate e riassegnate le deleghe, tutti i consiglieri tornano al loro posto. Arrivano anche alcune new entry

LADISPOLI – Dopo il decreto di revoca arriva quello di ri-conferma dei delegati da parte del primo cittadino. Una ”mossa” quella effettuata dal sindaco Alessandro Grando per mettere un po’ di ordine all’interno dell’organizzazione amministrativa. Dal giorno dell’insediamento e del conferimento delle deleghe a semplici cittadini e a consiglieri comunali, infatti, alcuni di questi hanno rinunciato all’incarico affidatogli dal Sindaco rimettendo la delegha che gli era stata consegnata nelle sue mani. E così per fare il punto della situazione, da palazzo Falcone hanno optato per un decreto di revoca e di riassegnazione. E nell’elenco non manca nessuno. Dal delegato al servizio idrico Filippo Moretti, al delegato all’igiene urbana Carmelo Augello.Cambiano le deleghe per il consigliere Marco Antonio Fioravanti. Mentre prima il sindaco lo aveva delegato all’edilizia residenziale pubblica, finanza di progetto e partenariato pubblico e privato, ora il consigliere si occuperà di acquisizione nuove aree al patrimonio pubbico ed efficientamento delle risorse.  (agg. 22/11 ore 13.08) segue

GLI ”ASSENTI”. Spariscono dall’elenco dei delegati invece il dimissionario assessore al Commercio Patrizio Falasca, il delegato alla sanità Roberto Oertel (che aveva già rimesso la sua delega nelle mani del sindaco), Olimpia De Prosperis incaricata in precedenza di occuparsi della delega prevenzione delle patologie, Alessandro De Pasquale (a lui era stata affidata la delega per le ”attività di collaborazione delle Associazioni di categoria del Comparto Difesa, Sicurezza e Soccorso Pubblico”) ed Emiliano De Simone (delega censimento e gestione del patrimonio comunale). (agg. 22/11 ore 13.30)

I NUOVI DELEGATI. Con l’occasione, inoltre, il primo cittadino, ha assegnato anche delle nuove deleghe, come quella relativa all’abbattimento delle barriere architettoniche affidata alla consigliera Daniela Marongiu. Andrea Cerqua si occuperà di Arte, Alessandra Fattoruso di eventi, cinema e spettacolo mentre a Giuseppe Fusco va la delega per la metanizzazzione del Cerreto. (agg. 22/11 ore 14)

ULTIME NEWS