Pubblicato il

Dania Corocher difende le colonie feline

SANTA MARINELLA – La delegata al randagismo Dania Corocher, in seguito alle proteste di alcuni abitanti del quartiere Alibrandi per la presenza di una colonia felina, spiega che ci sono leggi che tutelano gli animali che vivono in stato di libertà. (agg. 24/11 ore 10.48) segue

“LEGITTIMA LA PRESENZA DI COLONIE NEI CONDOMINI”. “Ed anche norme precise in materia di colonie feline nella proprietà condominiali – dice la Corogher – la legge regionale 34 del 97, riconosce al gatto il diritto al territorio formulando un espresso divieto di spostamento dei soggetti dal luogo dove i gatti trovano abitualmente rifugio, cibo e protezione, identificando con questo termine aree pubbliche e private. Pertanto la permanenza dei gatti nelle aree condominiali, siano esse cortili, garage o giardini, è da considerare assolutamente legittima”. (Agg. 24/11 ore 11.20)

DITO PUNTATO CONTRO I MALTRATTAMENTI. “La presenza di persone zoofile che si occupano dei gatti è garanzia di animali in buona salute e controllati dal punto di vista demografico. Non deve essere operata pertanto alcuna criminalizzazione generalizzata verso chi si occupa dei gatti liberi. Chi si rende protagonista di atti di maltrattamenti nei loro confronti rischia il carcere”. (agg. 24/11 ore 11.50)

ULTIME NEWS