Pubblicato il

Tenta di trasportare otto cittadini stranieri oltre il confine: passeur italiano arrestato dalla polizia

AOSTA – Nella mattinata di ieri 23 novembre la Polizia di Stato ha arrestato due persone, un 57enne italiano originario dell’Egitto e un 34enne egiziano, il primo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e il secondo per possesso di passaporto falso. Gli agenti del Settore Polizia di Frontiera di Aosta in servizio al Traforo del Monte Bianco hanno proceduto al controllo di un’autovettura Ford Galaxy, in uscita dal territorio nazionale, nella quale erano trasportati anche 8 cittadini stranieri di nazionalità bengalese, egiziana, pakistana e afghana. L’autista ha accelerato per evitare i controlli ma è stato subito bloccato dagli agenti.

 

ANCHE TRE DEI TRASPORTATI ERANO IRREGOLARI

Dal controllo effettuato è emerso che: tre dei trasportati, di cui due minori, erano irregolari sul territorio nazionale; due hanno presentato istanza per protezione internazionale pertanto non possono lasciare il territorio italiano; due sono in possesso di foglio di soggiorno scaduto di validità. Inoltre, uno dei trasportati di cittadinanza egiziana, è stato trovato in possesso di un passaporto falso. Il documento è stato sottoposto a sequestro e lo straniero è stato arrestato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha fissato l’udienza per il giudizio con rito direttissimo in data odierna. (Agg.24/11 ore 20,36)

AUTISTA ASSOCIATO ALLA CASA CIRCONDARIALE DI BRISSOGNE 

I due minorenni sono stati accompagnati presso una struttura regionale di accoglienza ed affidati al responsabile della stessa. L’autista è stato arrestato e condotto presso la casa circondariale di Brissogne. L’autovettura è stata sequestrata.  (Agg.24/11 ore 20,42)

ULTIME NEWS