Pubblicato il

Floris: ''La aree verdi devono diventare luoghi di occasione per i ragazzi''

S. MARINELLA – «Questo gruppo nasce con il preciso intento di contribuire a sostenere il recupero delle aree verdi di S. Marinella, sia i parchi che le aree naturali in essa comprese”. A parlare è Antonio Floris, ideatore del gruppo Verde Santa Marinella. “Al momento – continua – si assiste a un atteggiamento di tolleranza al degrado, tranne in qualche caso e spesso per il solo interessamento dei singoli cittadini, che porta all’incuria e al disamore dei luoghi. Inoltre, ancora in troppi pensano di trasformare le aree verdi in qualcosa di diverso, con fini speculativi e distanti dagli interessi comuni. La nostra idea non è quella di fare delle aree verdi uno spazio sterile e recintato, ma luoghi di godibilità, di rispetto, di occasione formativa per i nostri ragazzi, fin dalle scuole elementari, per aiutarli a raggiungere competenze e potenziali sbocchi professionali, come occasioni di sviluppo per sollecitare studiosi, turisti e visitatori, attratti da un esempio di gestione alternativa, con prerogative uniche per scelte botaniche ed effetti scenografici. I riferimenti alla storia delle tradizioni botaniche della città dei fiori dovrebbero farci capire che non possiamo ignorare o accettare di vedere un simile abbandono».

ULTIME NEWS