Pubblicato il

"Da Fiumicino a Termini con 2 euro"

"Da Fiumicino a Termini con 2 euro"

Biglietto del Leonardo Express ridotto per i residenti: presentata la richiesta. Di Genesio Pagliuca: "Questo sopperirebbe in parte alla mancanza di una stazione"

FIUMICINO – Una tariffa a prezzi stracciati per agevolare i pendolari: è questa la proposta che il vicesindaco Ezio Di Genesio Pagliuca, insieme all’assessore Paolo Calicchio, presenteranno alla Regione Lazio. L’idea è stata presentata sulla piazza virtuale dei social media, un paio di giorni fa. (agg. 02/12 ore 8.07) segue

BIGLIETTO RIDOTTO PER VIAGGIARE SUL LEONARDO EXPRESS.  «Da ormai due decenni la nostra Città è stata privata della propria Stazione centrale – afferma nel post Di Genesio Pagliuca -. Le centinaia d/ pendolari di Fiumicino ed Isola Sacra che ogni giorno devono recarsi a Roma per lavorare o studiare, sono quindi costretti a raggiungere le stazioni di Fiera di Roma e ore a per poter usufruire dell’abbonamento Metrebus. Altrimenti devono recarsi in quelle presenti nelle altre località del nostro Comune. È per questo che, insieme all’Assessore Paolo Calicchio, abbiamo deciso di chiedere all’Assessore Regionale ai Trasporti Mauro Alessandri, di prevedere un biglietto ridotto per viaggiare sul “Leonardo Express”, dedicato ai soli residenti del Comune di Fiumicino». (agg. 02/12 ore 8.30)

“TARIFFE INSOSTENIBILI”. «Il costo del biglietto è oggi di 14 euro, insostenibile per chiunque lavori o studi a Roma. Noi abbiamo chiesto di farlo pagare a tutti i nostri concittadini una cifra molto ridotta, che si aggiri sui 2 euro. Certo, sappiamo che questa iniziativa non risolverà i problemi di mobilità dei pendolari di Fiumicino e Isola Sacra, ma permetterebbe loro di raggiungere la Stazione di Roma Termini in appena mezz’ora e soperirebbe, in parte, alla mancanza di una stazione cittadina centrale». (agg. 02/12 ore 9)

ULTIME NEWS