Pubblicato il

Piano della qualità dell’aria, Menditto: dalla Regione nessuna azione per porto e centrale Tvn

Piano della qualità dell’aria, Menditto: dalla Regione nessuna azione per porto e centrale Tvn

CIVITAVECCHIA – Presentato dalla Regione Lazio il rapporto preliminare di Vas relativo all’aggiornamento del Piano di risanamento della qualità dell’aria. “La riunione era finalizzata anche ad esaminare azioni e proposte da parte delle amministrazioni invitate – spiega il presidente del consiglio comunale Dario Menditto –  assieme al sindaco Antonio Cozzolino e all’assessore Alessandro Manuedda ho manifestato che, visti i recenti studi epidemiologici e sulla qualità dell’aria che rivelano inequivocabilmente un forte impatto sulla città dello scalo navale, è inammissibile che nel rapporto non vi sia nessuna specifica azione per prevenire o limitare l’inquinamento generato nei porti”. (agg. 29/11 ore 18.59) segue

LA CRITICA. Una mancanza che non va giù al pentastellato, soprattutto in considerazione del fatto che sia assente anche la “norma, presente nel Piano di risanamento vigente – prosegue Menditto – che stabilisce che gli impianti di combustione industriale per la produzione di energia come Tvn utilizzino combustibile con percentuale di zolfo inferiore allo 0,3 percento”. (agg. 29/11 ore 19.20)

LE OSSERVAZIONI. Per il pentastellato la Regione “adesso non potrà dire che non ci ha pensato e se non recepirà le nostre osservazioni e proposte se ne assumerà tutte le responsabilità politiche – tuona Menditto – considerato anche che la proposta votata all’unanimità dal consiglio comunale di Civitavecchia circa tre anni fa di inserire nel Piano di risanamento – conclude il pentastellato – norme per ridurre l’inquinamento delle navi in porto giace tuttora nelle commissioni consiliari regionali senza essere stata esaminata”.(Agg. 29/11 ore 20)

ULTIME NEWS