Pubblicato il

Oleodotto in fiamme, paura sull’A12

Oleodotto in fiamme, paura sull’A12

Fiumicino. Chiusa la Roma-Civitavecchia, si teme il disastro ambientale. Il Sindaco Montino: "Falde acquifere minacciate dagli idrocarburi bruciati"

FIUMICINO – Sulla A12 Roma-Civitavecchia tra il bivio Roma Fiumicino e Fregene, verso nord SS1 Aurelia, si è resa necessaria la chiusura del tratto, nella notte fra sabato 1 e domenica 2 dicembre, a causa di un incendio fuori dell’autostrada, all’altezza del km 5. Sul posto erano presenti tutti i mezzi di soccorso ed il personale di Autostrade per l’Italia. (agg. 04/12 ore 8.24) Segue

INCENDIO CAUSATO DA UN TENTATIVO DI FURTO. Ad innescare l’incendio nell’oledotto di Maccarese,  un tentativo di furto di aviocarburante dall’oleodotto che corre parallelo all’Autostrada Roma Civitavecchia. Anche due anni fa si era verificato un fatto analogo che aveva provocato un grave incendio. «I fatti si sono verificati a monte dell’Autostrada, quindi oltre il territorio del Comune di Fiumicino ed esattamente nel Comune di Roma», ha spiegato il sindaco Esterino Montino. «Si tratta di un altro tentativo, mal riuscito, di furto di cherosene, avvenuto forzando un pozzetto e la valvola della condotta – continua Montino – Evidentemente il sistema di allarme e i sensori installati (o che dovevano essere installati) non sono stati sufficienti ad evitare il danno». Ad essere stata interessata dal tentativo di furto è la cameretta valvole di intercettazione n.8 dell’Oleodotto ENI ‘Pantano – Fiumicino’, situata nel XII Municipio del Comune di Roma. «E’ un fatto assolutamente grave, perché oltre al pericolo per l’incolumità immediata delle persone e delle cose, c’è sempre un pericolo grande che riguarda l’inquinamento da idrocarburi delle falde acquifere e di tutto il territorio attraversato dalla condotta stessa, oltre che di quello circostante» conclude Montino. Sul posto è presente l’assessore all’Ambiente Roberto Cini per una prima valutazione dei danni anche di eventuali sversamenti. Insieme a lui, l’assessore Giujusa del XI Municipio di Roma. «L’oleodotto è momentaneamente non in funzione in attesa di essere riparato – spiega Cini -. Stiamo verificando che nelle vicinanze non ci siano canali che poi si ricongiungono con quelli che attraversano il nostro Comune». (Agg. 04/12 ore 9)

TRAFFICO IN TILT. L’incendio che nella notte è divampato a monte dell’Autostrada bloccando anche il traffico, ha acceso gli animi nel centro desta. «Ancora una volta uno sversamento di cherosene mette a rischio il nostro territorio, non appena si avranno informazioni e dati certi chiediamo di programmare una commissione ambiente per valutare gli impatti ambientali», hanno dichiarato i consiglieri della lega Costa Stefano e Vincenzo D’Intino. Oltre al Sindaco, sull’accaduto interviene anche il senatore De Vecchis William, il quale si dichiara preoccupato per eventuali danni ambientali e se confermata l’ipotesi di un tentativo di furto l’ azienda responsabile della gestione chiarisca se i sistemi antifurto garantiscono la sicurezza.(Agg. 04/12 ore 9.30)

ULTIME NEWS