Pubblicato il

Porto abusivo d’armi, 2 denunce della Polizia

Porto abusivo d’armi, 2 denunce della Polizia

Nel corso di controlli coordinati dal dirigente del commissariato Regna due cittadini italiani con precedenti sono stati trovati in possesso di un grosso taglierino e di un coltello a serramanico

CIVITAVECCHIA – La Polizia ha sorpreso due cittadini italiani con precedenti in possesso di armi da taglio: denunciati. Nell’ambito di controlli straordinari del territorio, gli agenti del commissariato di Civitavecchia, con l’ausilio delle unità cinofile della Questura di Roma, hanno intensificato il pattugliamento identificando numerose persone, controllando oltre 20 veicoli e sottoponendo a verifica 8 individui sottoposti a misure di sicurezza. (Agg. 04/12 ore 15.25) segue

IL CONTROLLO. Due uomini, fermati per un controllo dal dirigente del commissariato, Nicola Regna, che ha coordinato personalmente il servizio, sono stati trovati in possesso di armi da taglio: uno dei due aveva occultato dentro un borsello un grosso taglierino; l’altro un coltello a serramanico.(agg. 04/12 ore 16)

IL PROVVEDIMENTO. I due cittadini italiani, con precedenti di polizia per reati contro la persona ed il patrimonio, sono stati entrambi denunciati in stato di libertà e dovranno rispondere del reato di porto abusivo di armi. (agg. 04/12 ore 16.15)

ULTIME NEWS