Pubblicato il

Usi civici, approvata in giunta la proposta di legge regionale

Usi civici, approvata in giunta la proposta di legge regionale

Martedì il comune è stato convocato in Regione. Venerdì invece la prossima assemblea pubblica

CIVITAVECCHIA – Approvata in giunta regionale la delibera sulla proposta di legge sull’esercizio delle funzioni amministrative in tema di domini collettivi e diritti di uso civico nel Lazio. All’interno ci sono proposte per favorire una gestione più vicina alle istanze delle collettività nel rispetto della tutela dei beni collettivi e in particolare prevede: la massima trasparenza delle attività dei soggetti gestori e le garanzie di  partecipazione della collettività alla gestione comune; la casistica sulle destinazioni diverse da quelle agro-silvo-pastorali; la definizione dei procedimenti in materia di uso civico e l’affidamento delle fasi istruttorie in capo ai soggetti gestori (Università agrarie e Amministrazioni separate dei Comuni), riservando alla Regione l’approvazione dell’atto finale.  Viene istituito anche un Registro degli Enti gestori per garantire la pubblicità nella gestione di beni pubblici.

Per l’assessore all’Agricoltura, Promozione della filiera e della cultura del cibo, ambiente e risorse naturali della Regione Lazio Enrica Onorati si tratta di un «importante passo in tema di usi civici e domini collettivi, che vuole dare organicità a una materia complessa e multidisciplinare – ha detto – da un lato recependo la normativa nazionale e dall’altro adeguandola al contesto territoriale laziale». Intanto il comune di Civitavecchia è stato convocato in Regione per martedì prossimo alle 16 proprio per parlare di usi civici. Sempre su questo tema verterà la prossima assemblea pubblica che si terrà venerdì alle 16 presso l’aula Pucci.

ULTIME NEWS