Pubblicato il

Ancora nessuna traccia di Mauro Maccarini

Ancora nessuna traccia di Mauro Maccarini

CIVITAVECCHIA – “Siamo seriamente preoccupati”. Lo ha detto ieri sera, nel corso della trasmissione “Chi l’ha visto?”, Stefania, la sorella di Mauro Maccarini, il medico 48enne scomparso domenica sera da Viterbo. Di lui, ancora, nessuna traccia. La donna è tornata a lanciare l’appello, anche agli ospedali di Roma. Perché magari potrebbe essere ricoverato lì, in stato confusionale. 

A quanto pare – e la segnalazione sarebbe stata verificata anche dai carabinieri – l’uomo sarebbe stato visto lunedì mattina a Civitavecchia. Un’altra ragazza lo avrebbe invece notato martedì mattina – ma questo aspetto è ancora da chiarire – lungo l’Aurelia, all’altezza dello svincolo autostradale Civitavecchia Sud: camminava in direzione Santa Marinella, attorno alle 9.30.

Dell’uomo, brillante psichiatra ma in un momento di difficoltà, non ci sono più notizie da domenica sera, quando si è allontanato dall’ospedale Belcolle di Viterbo dove era ricoverato. Dalle 19 anche il suo telefono cellulare risulta spento. Nè una chiamata, né una rassicurazione ai famigliari. Niente. Di lui si sono completamente perse le tracce. Al momento della scomparsa indossava una giacca blu ed un paio di jeans grigi. 

ULTIME NEWS