Pubblicato il

Outlet a Fiumaretta, le perplessità del Pd

Outlet a Fiumaretta, le perplessità del Pd

Il segretario del partito Germano Ferri: "Un'idea scellerata che non tiene minimamente conto delle obiezioni dei commercianti civitavecchiesi" 

CIVITAVECCHIA – Come già ampiamente espresso dalla Confcommercio, anche il Pd torna ad avanzare alcune perplessità sull’outlet a Fiumaretta. E lo fa attraverso il segretario Germano Ferri che parla di “un’idea scellerata utile esclusivamente agli interessi di bilancio comunali e di chi, con tale struttura, ne trarrà profitto”. Tutto questo a danno del commercio cittadino. (agg. 10/12 ore 9.48) segue

LE PERPLESSITA’. “Un complesso voluto e progettato non tenendo minimamente in considerazione le obiezioni dei commercianti civitavecchiesi – ha infatti sottolineato – questo edificio infatti, con gli oltre 70 negozi previsti al suo interno, andrà di fatto ad ostacolare le attività lavorative dei nostri concittadini grazie alle quali sostengono le loro famiglie. Tra le tante perplessità relative alla struttura, mi chiedo come mai l’uscita dal porto dei croceristi sia di volta in volta stata spostata sempre più verso l’esterno della città, arrivando addirittura ad ideare ora un “Welcome centre” che catalizzerà la totalità del traffico turistico locale sempre più in espansione, costringendo quindi i turisti a prendere navette e pullman, private e comunali, per recarsi anche solo alla stazione locale, annullando qualsiasi possibilità che questi si fermino nei negozi di strada lungo un eventuale loro tragitto a piedi”. (agg. 10/12 ore 10.30)

“BISOGNA SFRUTTARE LA CITTA'”. “È noto infatti che quando i turisti uscivano dal porto da Varco Fortezza, il commercio locale viveva un periodo più che positivo. Inoltre lo scalo portuale di Civitavecchia è stato eletto uno dei più belli in Italia, soprattutto per la presenza di importanti monumenti storici, tra cui il Forte Michelangelo. Mi chiedo quindi – ha concluso Ferri – il perché si voglia realizzare una struttura di ricezione turistica esterna alla città quando si potrebbe sfruttare e valorizzare quanto la città ha da offrire, mediante un progetto armonico che valorizzi Civitavecchia, aiutando quindi il commercio locale. Spero il Sindaco Cozzolino possa dare risposta a queste mie riflessioni, frutto di una sintesi delle obiezioni cittadine relative al progetto in previsione per Fiumaretta”.(Agg. 10/12 ore 11)

ULTIME NEWS