Pubblicato il

Demolite le case abusive sulla spiaggia

Demolite le case abusive sulla spiaggia

Fiumicino. Sul lungomare di Passoscuro tornano protagoniste le dune. Montino: "Saranno abbattute tredici abitazioni"

FIUMICINO – Sono iniziate le operazioni di abbattimento delle abitazioni abusive costruite sulla spiaggia di Passoscuro, su territorio del demanio e adiacenti alla riserva naturale.( agg. 13/12 ore 10.40) segue

LE OPERAZIONI. Le operazioni di seguono ad una lettera che un anno fa il sindaco Esterino Montino aveva inviato al procuratore di Civitavecchia segnalando la situazione di quel tratto di costa. Le indagini, affidate dalla Procura alla Sezione Operativa Navale Lido di Ostia della Guardia di Finanza, sono state svolte con la collaborazione della Polizia Locale di Fiumicino e l’ausilio dei tecnici del Comune. «Sono tredici le case che saranno abbattute – spiega il sindaco Esterino Montino -. Quella di oggi è un’autodemolizione perché chi la occupava si è convinto che era meglio procedere autonomamente invece che farla fare all’amministrazione comunale che poi avrebbe comunque addebitato a lui l’onere».(Agg. 13/12 ore 11)

DEMOLIZIONI, PER LE ALTRE STRUTTURE BISOGNERA’ ASPETTARE IL COMPLETAMENTO DELL’ITER. «Delle altre abitazioni, sei sono già state sequestrate – prosegue Montino -. Sono quelle che saranno abbattute subito dopo quella di oggi. Per le altre bisognerà aspettare che si completi tutto l’iter giudiziario, ma la strada è tracciata. Ringrazio la Procura per aver dato seguito alle nostre segnalazioni, la Guardia di Finanza, la nostra Polizia Locale e i nostri uffici per il risultato raggiunto». «A partire da oggi, su questo splendido tratto di spiaggia, con alcune delle dune più belle di tutto il litorale laziale, torna la legalità» conclude Montino. «Non è il primo intervento di questo genere che questa amministrazione compie – ricorda l’assessore alla Pianificazione Urbanistica e alla Riserva Statale del Litorale Ezio Di Genesio Pagliuca -. Questo tratto di mare di Passoscuro è un piccolo angolo di paradiso, più volte scelto anche come set cinematografico di film di successo». «Abbiamo già fatto interventi per tutelarlo, come la recinzione e la valorizzazione della duna. Eliminare anche le costruzioni abusive è solo l’ultimo passo di questo percorso», conclude il vicesindaco.(agg. 13/12 ore 11.30)

ULTIME NEWS