Pubblicato il

Evasione d'imposta nel settore energetico: intervento delle Dogane

Evasione d'imposta nel settore energetico: intervento delle Dogane

CIVITAVECCHIA – Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale nel settore dell’energia elettrica svolta dall’Agenzia Dogane e Monopoli di Civitavecchia, sono stati accertati mancati versamenti di accisa per circa 180.000 euro e di Iva per 40.000 euro e comminate le previste sanzioni.(agg. 17/12 ore 9.29) segue

I FATTI. Nello specifico, i funzionari della Sezione Operativa Territoriale di Viterbo, incrociando informazioni acquisite sul territorio e sul web con i dati dei sistemi informativi dell’Agenzia, hanno scoperto un’indebita fruizione dell’aliquota ridotta di accisa prevista per consumi mensili superiori ai 200.000 kWh.(Agg. 17/12 ore 10)

RISCOSSI GLI IMPORTI DOVUTI. Autori dell’illecito più soggetti, che si approvvigionavano di energia elettrica da un unico punto di prelievo, cumulando i singoli consumi per il raggiungimento della predetta soglia.
L’attività si è conclusa con la riscossione degli importi dovuti. (agg. 17/12 ore 10.20)

ULTIME NEWS