Pubblicato il

Imperia, botti pericolosi: a lezione con la Polizia di Stato

IMPERIA – Stamattina alcune classi dell’Istituto Ruffini hanno partecipato alla “lezione” tenuta dalla Polizia di Stato sulla tematica dei botti illegali. Pochi ma precisi i consigli forniti ai ragazzi: acquistare e utilizzare sempre artifici pirotecnici con marchio CE, rispettare le istruzioni d’uso, la distanza di sicurezza e non toccare ne raccogliere botti inesplosi. L’incontro è stato accompagnato da alcuni video mostrati ai ragazzi, che rappresentavano le conseguenze derivanti da un non corretto utilizzo degli artifici, spesso consistenti nella perdita di alcuni arti del corpo.

 

SPIEGATI I DANNI CHE SI POSSONO PROVOCARE

È stato spiegato, infatti, che il fuoco d’artificio presuppone, ovviamente, una combustione e un’esplosione e che, se utilizzato in maniera errata, può provocare seri danni. Da non trascurare infine i nostri amici a 4 zampe; il rumore prodotto dai botti infatti causa un misto di panico e paura negli animali, che hanno un udito più sviluppato di quello umano, fino a causar la morte di quasi 5.000 esemplari l’anno. (Agg.18/12 ore 20,55)

L’INTERESSE MOSTRATO DAI RAGAZZI

I ragazzi hanno partecipato con vivo interesse all’incontro, dimostrando di aver capito l’importanza nel seguire i pochi consigli forniti, con la consapevolezza che, in caso di necessità, possono sempre chiamare il 112 NUE. (Agg.18/12 ore 21,00)

ULTIME NEWS