Pubblicato il

Bocciata mozione sui dipendenti del Polo Museale

Bocciata mozione sui dipendenti del Polo Museale

CONSIGLIO COMUNALE. Proposta dai consiglieri di opposizione De Angelis e Orsomando. Passa all’unanimità quella del M5S sugli interventi urgenti nelle scuole comunali per una efficace derattizzazione   

di TONI MORETTI

CERVETERI –  Nel riassumere i risultati del lavoro svolto nel consiglio comunale di lunedì scorso, che si annunciava già ricco di contenuti importanti, c’è da dire che altri episodi di una certa rilevanza, sono state tre mozioni presentate dalle forze di opposizione. 
Due erano a firma congiunta  di Aldo De Angelis e di Salvatore Orsomando, rispettivamente il primo capogruppo di Legalità e Trasparenza e il secondo di Forza Italia, e la terza a firma di Saverio Garbarino del Movimento 5Stelle. Una delle due mozioni di De Angelis e Orsomando riguardava le azioni da intraprendere contro la determina della Regione Lazio del 5 settembre  scorso per scongiurare sostanziosi aumenti Tari per tutti i cittadini e la richiesta di costituzione di parte civile contro la Ecologia Viterbo Srl.  (agg. 19/12 ore 9.45) Segue

IL “CASO” ECOLOGIA VITERBO. Come già riportato, si è creata una situazione per la quale la Ecologia Viterbo dove il comune di Cerveteri conferisce parte dei suoi rifiuti, comincia a vantare dei crediti contestati tanto che, alcuni comuni, nelle stesse condizioni, si sono inseriti in una azione legale costituendosi parte civile contro la Ecologia Viterbo che sembra coinvolta  in una maxi inchiesta per milioni di euro. A  seguito di ciò,  123 comuni, fruitori dei suoi servizi e tra questi ci dovrebbe essere anche Cerveteri ma non si ha notizia della sua costituzione. Essendo che la determina regionale in questione ha di fatto autorizzato l’aumento del prezzo dei materiali conferiti con termine retroattivo a partire dal 2009, la mozione chiedeva a sindaco, giunta e consiglieri una presa di posizione contro la determina regionale e notizie sull’attivazione della costituzione di parte civile contro l’Ecologia Viterbo Srl, dal momento che così stando le cose, si sarebbe avuto un incremento cospicuo della TARI che si sarebbe riversato sulle spalle dei cittadini.  C’è da dire che il sindaco invita a bocciare la mozione e così avviene avendo votato la maggioranza compatta.  (agg. 19/12 ore 10.20)

POLO MUSEALE, BOCCIATA LA MOZIONE. Stessa sorte spetta alla seconda mozione dei due consiglieri, quella riguardante la sorte dei dipendenti del Polo Museale di Cerveteri e Tarquinia.
Passa, invece all’unanimità quella di Saverio Garbarino (M5S) sulla richiesta degli interventi urgenti di manutenzione delle scuole comunali per una efficace derattizzazione. Questa mozione era molto puntuale circa i suggerimenti offerti per prevenire attraverso opere manutentive mirate all’interno ed all’esterno dei caseggiati scolastici per evitare l’ingresso dei ratti all’interno delle scuole come ultimamente più volte è avvenuto  tanto che i giovanissimi allievi li hanno visti fare “romantiche” passeggiate nei bagni e nelle aule.  
Un certo stupore però ha creato la bocciatura della mozione riguardante la sorte dei dipendenti del Polo Museale, 18 famiglie che andrebbero a casa vista la volontà espressa dalla nuova sovraintendente, dottoressa Gabrielli, di non rinnovare la convenzione con la società Etruria Musei. 
Sembrerebbe che il sindaco Pascucci, al quale duole davvero farsi scappare una medaglia dal petto, abbia garantito alla Gabrielli che qualora non si fosse rinnovata la convenzione avrebbe provveduto lui magari con i cambiamenti che sarebbero nel mentre stati apportati alla Multiservizi. E’ da considerarlo già fatto? (agg. 19/12 ore 11)

ULTIME NEWS