Pubblicato il

Centro sportivo, Calcaterra frena Baccini

Centro sportivo, Calcaterra frena Baccini

Fiumicino. Il consigliere d’opposizone esulta per un odg sulla piscina, il Pd: "Era già in programma". La maggioranza: "La destra non può prendersi nessuna vittoria su questo tema"

FIUMICINO – Il consigliere Mario Baccini ha presentato un ordine del giorno per impegnare il sindaco e il comune a realizzare un impianto sportivo con piscina nel nord del territorio di Fiumicino attraverso un project financing. L’Odg è stato approvata all’unanimità.(agg. 22/12 ore 9.30) segue 

IL PROGETTO. «È giusto – ha commentato a margine della seduta il consigliere Baccini – che il comune realizzi opere che possano favorire lo sport e l’aggregazione e soprattutto che questo possa essere realizzato nel territorio a Nord spesso escluso e ghettizzato dalla amministrazione». Immediata la replica: «Mi dispiace smentire il consigliere Baccini. Forse, però, non si è accorto che l’ordine del giorno sulla realizzazione di un impianto sportivo con piscina nel nord del territorio è stato votato da questa maggioranza solo perché il progetto è in cantiere, attraverso la procedura di project financing sia ad Aranova che a Palidoro». Il consigliere comunale del Pd, Stefano Calcaterra, critica l’esultanza di Baccini in merito alla realizzazione di un impianto sportivo con piscina nel nord del territorio di Fiumicino. (Agg. 22/12 ore 10)

“NESSUNA VITTORIA … ANZI IL CONTRARIO”. «Nessuna vittoria si può attestare la destra, quindi. In realtà si tratta esattamente del contrario: è l’opposizione che si è allineata a nostre scelte già effettuate. Utilizzare ordini del giorno condivisi per qualche comunicato stampa fa ridere i polli», conclude Calcaterra.(agg. 22/12 ore 10.30)

ULTIME NEWS