Pubblicato il

Avevano aggredito un connazionale: due polacchi in manette

Avevano aggredito un connazionale: due polacchi in manette

CIVITAVECCHIA – I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato due cittadini polacchi, di 25 e 29 anni, entrambi senza fissa dimora, in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, perché ritenuti responsabili del reato di lesioni aggravate in concorso.

In particolare, al termine di una minuziosa attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Passoscuro hanno accertato che i due, già noti alle forze dell’ordine, lo scorso mese di ottobre, avevano aggredito per futili motivi un loro connazionale, provocandogli gravi lesioni.

L’Autorità Giudiziaria, condividendo le risultanze investigative dei Carabinieri, ha emissione l’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere a carico dei due che, rintracciati e ammanettati dai Carabinieri, sono stati condotti nel carcere di Civitavecchia.

ULTIME NEWS