Pubblicato il

Pas, sindacati soddisfatti dall'incontro con il presidente Di Majo

Pas, sindacati soddisfatti dall'incontro con il presidente Di Majo

Cgil, Cisl e Uil: "Fatta chiarezza sulla volontà e l'impegno di mantenere l'azienda controllata al 100% dell'Adsp con socio unico il presidente"

CIVITAVECCHIA – Pas, sindacati soddisfatti dall’incontro con il presidente dell’Adsp Francesco Maria di Majo. Le segreterie confederali di Cgil, Cisl e Uil, a seguito della riunione tenutasi il 20 con i vertici dell’Adsp, riguardo la vertenza della Port Autority Security, esprimono amplia soddisfazione perle risposte e le garanzie espresse dal presidente. In una nota a firma di Stefania Pomante della Cgil Civitavecchia Roma Nord Viterbo, Paolo Sagarriga Visconti, Diego Bottacchi e Sergio Galletta per la Cisl Roma e Giancarlo Turchetti per la Uil Civitavecchia Viterbo i sindacati spiegano che è stata “fatta chiarezza sulla volontà e l’impegno di mantenere l’azienda controllata al 100% dell’Adsp con socio unico il presidente, si è passati a discutere sul prossimo futuro dell’azienda”.

Da parte dei sindacati la richiesta di partecipare e contribuire alla riorganizzazione della Pas “nel rispetto dei propri ruoli – spiegano da Cgil, Cisl e Uil – con l’obbiettivo di migliorare e perfezionare i servizi svolti e l’organizzazione del lavoro. Una nuova contrattazione di II° livello che vada a regolamentare meglio le peculiarità che oggi gravano sulla dignità e la qualità della vita dei lavoratori. Richiesta accolta favorevolmente dai vertici dell’Adsp – hanno concluso – che hanno colto lo spirito di condivisione e volontà delle organizzazioni sindacali di essere partecipi alla ristrutturazione di una azienda di vitale importanza per il porto e per il territorio”.

ULTIME NEWS