Pubblicato il

Trionfa ‘‘Orgoglio allumierasco’’

Molto riuscita e partecipata la manifestazione promossa dalla giunta Pasquini e in particolare dal delegato allo Sport  Volpi Toccante il video con le immagini più significative delle persone che nel corso della serata sono state premiate

Molto riuscita e partecipata la manifestazione promossa dalla giunta Pasquini e in particolare dal delegato allo Sport  Volpi Toccante il video con le immagini più significative delle persone che nel corso della serata sono state premiate

ALLUMIERE – Si è svolta giovedì pomeriggio la prima edizione di ‘’Orgoglio allumierasco’’, la riuscita e partecipata manifestazione promossa dalla giunta Pasquini e, in particolare, dal consigliere e delegato allo Sport Gabriele Volpi. La serata è stata fortemente voluta da Volpi e il resto degli amministratori per dare merito agli allumieraschi che si sono distinti e che hanno dato lustro in quest’anno al paese in vari settori, «ma anche per stimolare – spiega il consigliere Volpi – tutti quelli che si impegnano in un settore e che brillano a sentirsi orgogliosi di rappresentare al meglio il paese». (agg. 28/12 ore 19.01) segue

I PARTECIPANTI. L’Auditorium non è riuscito a contenere tutti i partecipanti, molti dei quali hanno seguito da fuori. Ad aprire la serata il gruppo ‘’Le miniere dell’allume’’ che hanno poi intrattenuto il pubblico in vari intermezzi musicali. Molto toccante il video con le immagini più significative degli allumieraschi che nel corso della serata sono stati premiati. Molto belle le due poesie dei poeti dell’Apa con cui si è aperto l’incontro: una in ottava rima declamata da Giulio Caparbi e un’altra creata ad hoc dal presidente Pierino Pennesi e da lui stesso declamata. Per lo sport sono stati premiati il podista Gabriele Granella  (tra le tante medaglie conquistate spicca il secondo posto in Slovenia); il ciclista Gabriele Superchi (ha trionfato nel campionato italiano a cronometro portando a tre i titoli tricolori), il campione di nuoto Paolo Fanelli (tante vittorie nel nuoto paralimpico e l’oro nei 50m stile libero); il cavaliere che parla ai cavalli e che vinde sempre Luca Corrado (tra le medaglie l’oro nella velocita agli Europei); gli Amatori Allumiere (vincitori del campionato italiano e di quello provinciale e vittoria Coppa Disciplina); under 18 dell’Asd Volley Allumiere (vittoria campionato di categoria, vittoria campionato provinciale e settimo posto al nazionale); Asd Cm Tolfallumiere che ha visto 4 suoi ragazzi essere presi da squadre di grosso calibro: Alessio Pagliarini portiere Primavera Ad Roma, Alessio Galletti giocatore under 15 Benevento, Dario Pomponi attaccante under 15 della Viterbese e Alessandro Rosati (nipote del grande tecnico indimenticato Nello Rosati); Usd Allumiere per il 65° dalla fondazione; il Comitato Organizzatore del GP ‘’MdG’’: quest’anno questa manifestazione ha spento ben 68 candeline. Per la sezione Danza premiati Giordano Orchi (ballerino, performer e coreografo ormai facente parte del gotha della danza); Aurora Pasquini (Miss TeenAger sezione Danza); Dance World di Gabriella Moroni con targhe di riconoscimento a Sofia Franceschini (prima classificata in tantissimi concorsi prestigiosi e Miglior Talento Roma Dance Award, Alessandro e Beatrice Mancini (primi classindicati nel Duo Classico Senior al Concorsz Nazionale Dancing Time di Fiuggi), Dance Word company con la coreografa Dorella Leoni vincitori di vari premi fra i quali il Premio Coreografico rappresentando Allumiere a Fabriano) e Corso Small (primo classificato al Dance Explosion Modeen e secondo posto nel classico); premiata la New Dance Evolution Center di Isabella Superchi e la piccola e talentuosa Elettra Contardi (dopo una dura selezione è stata ammessa alla prestigiosa Scuola del Teatro dell’Opera di Roma); il Centro Artistico di Balletto di Marilena Ravaioli con levdie baby étoile Naike Mocci (prima al concorso nazionale Ballando Ballando) e Azzurra Fiorini (seconda nel concorso Ballando ballando). Nella sezione Culinaria premiati il grande chef allumierasco Paolo Cappelletti (grazie alle sue doti e alla capacità di fondere tradizione e innovazione il ristorante Orsola è stato inserito nella prestigiosa guida della Condotta Slow Food e giudicato tra le migliori osterie d’Italia) e lo chef Daniele Orieti (il suo locale a Malaga ha conquistato El Plato de Oro). Per la sezione Cultura premiati l’Associazione Amici della Musica  (un vero valore aggiunto di Alljmiere: i musicanti collinari sono dei veri ambasciatori dell’eccellenza collinare); Manuel Pagliarini (musicista talentuoso che ha ottenuto brillantemente il titolo accademico e ha tenuto concerti in luoghi prestigiosi); l’Associazione Poetica Allumiere (per l’azione di tutela, diffusione e valorizzazione della poesia con particolare attenzione a quella in dialetto allumierasco; nel 2018 sono stati premiati in concorsi nazionali i poeti Angela Sgamma, Luca Sborzacchi e Pierino Pennesi); e l’eccezionale pittrice Annella Copponi (le sue opere sono amate da Sgarbi, nel solo 2018 ha vinto il Premio Internazionale Brunelleschi e il Premio Eccellenza Europea delle Arti. Premiati giovani vincitori delle borse di studio: Flaminia Annibali e Alice Rossi (diplomati con il massimo alla Scuola Media) e Alessia Travagliati ed Eugenio Gabellone (diplomati con il massimo alla Scuola superiore; da rilevare che per la sua tesina su Guccini la Travagliati ha ottenuto i complimenti direttamente dal noto cantautore). (agg. 28/12 ore 20)

PREMIAZIONI “SPECIALI”. L’amministrazione comunale poi ha voluto ringraziare e premiare alcune eccezionali associazioni per quanto fanno al servizio della comunità: le targhe sono andate al Gruppo Ggp (il gruppo presieduto da Cinzia Bucci non è attivo solo in parrocchia ma è molto impegnato nel sociale e collabora con le iniziative del Comune), alla Pro Loco (certosino e fondamentale il lavoro della presidente Franceschini e dei volontari non solo per il Palio ma in tutto l’anno in cui promuovono il paese, le sue tradizioni, collaborano con il Comune, organizzano eventi), alle sei Contrade, alla Protezione Civile (non solo per il servizio di viabilità ma perché il coordinatore Alfonso Superchi e i suoi volontari non dicono mai di no e operano nelle emergenze di ogni tipo e anche quando vanno fuori il loro lavoro si fa notare e apprezzare), alla Croce Rossa (la sezione collinare è un punto di riferimento per tutti e, in particolare per gli anziani e i volontari sono onnipresenti in ogni manifestazione ed evento), ad Eureka (ideatori e organizzatori della Giornata del Cencio e del museo del Palio), all’Adamo (con la sua super presidente Laura Pennesi e tutti i volontari ogni giorno accompagnano i malati oncologici negli ospedali e sono sempre a disposizione), all’Associazione Fotografica Click (attiva da 30 anni con concorsi, mostre, corsi e ora stanno costruendo l’Archivio Storico Fotografico), all’Avis (con la presidente Dania Trotto i volontari effettuano le raccolte di sangue e in questi giorni ha no realizzato un particolare calendario), al Cicloclub Allumiere (l’associazione presieduta da Andrea Monaldi è promotrice del ciclismo giovanile e in quest’anno ha visto due dei suoi ragazzi passard nel ciclusmo importante con società prestigiose) e all’attivissimo gruppo di donne di ‘’Se non ora quando’’ (promotori di iniziative, di campagne informative, di eventi culturali e incontri con psicologi). Oltre al tuttofare Gabriele Volpi (a cui va il merito di aver dato vita a una bellissima e riuscita iniziativa che la gente ha gradito ed apprezzato) erano presenti il sindaco Pasquini, gli assessori Brunella Franceschini e Luigi Artebani, i consiglieri Fracassa e Superchi e la delegata Trotti, il presidente dell’Università Agraria di Allumiere Pietro Vernace. Al termine dell’evento un ricco aperitivo; il sindaco Pasquini oltre a complimentarsi con Volpi, con tutti i premiati che hanno tenuto alti i colori di Allumiere ha anche annunciato che: «Questo è un appuntamento che si ripeterà negli anni».(Agg. 28/12 ore 20.50)

ULTIME NEWS