Pubblicato il

Dà in escandescenze: caos a via Calisse

Dà in escandescenze: caos a via Calisse

Pomeriggio movimentato quello di ieri. Protagonista un giovane pregiudicato civitavecchiese: intervento di polizia e carabinieri 

CIVITAVECCHIA – Coas nel primo pomeriggio di ieri nei pressi di via Calisse. 
Polizia e carabinieri, allertati dai residenti della zona preoccupati per le urla che si sentivano, sono intervenuti in strada. 
Qui hanno trovato un ragazzo, pregiudicato civitavecchiese, che stava dando in escandescenza, scagliandosi contro sua madre e contro la sua fidanzata. In realtà la lite era già iniziata a casa della madre, con il giovane che si era scagliato contro tutto quello che gli capitava sotto mano. 
Una volta intervenuti sul posto, gli agenti del commissariato di viale della Vittoria, con l’ausilio dei carabinieri, non sono riusciti a placare il ragazzo, che anzi si sarebbe scagliato anche contro di loro, finché non sono riusciti a portarlo in ospedale, dove tra l’altro si sono fatti refertare. 
Anche qui, però, il ragazzo non si è calmato, con le attività dei poliziotti che si sono protratte fino a sera. 

ULTIME NEWS