Pubblicato il

''Io non sono più il responsabile, ma la Casa degli autori resta aperta''

L’ex presidente  Angelo Fanton chiarisce in merito alle sue dimissioni: la sede non chiude

L’ex presidente  Angelo Fanton chiarisce in merito alle sue dimissioni: la sede non chiude

di GLORIA TROTTI

SANTA MARINELLA – L’ex presidente della Casa degli Autori del Cinema di Santa Marinella Angelo Fanton intende chiarire che con le sue dimissioni non chiude la sede dell’associazione cinematografica, ma che lui non è più responsabile delle attività della Caasm. 
«Non ho mai detto che questa abbia chiuso – spiega – o che l’associazione Amisma intenda chiuderla, ma che sono io che lascio. Durante il 2017 e i primi cinque mesi del 2018, come direttore incaricato dall’associazione concessionaria Amisma, ho organizzato oltre 130 eventi tutti gratuiti, senza alcun sostegno economico dall’amministrazione. Il numero elevato e la onerosa gratuità, sono stati una scelta coraggiosa condivisa con l’Amisma per offrire alla città e ai molti visitatori da Roma, non eventi sporadici, ma la presenza di una offerta strutturale, con l’obbiettivo di creare una comunità culturale. Da ottobre 2017 al successivo aprile si sono svolti, nonostante l’assenza di allaccio gas per il riscaldamento, almeno 36 di questi eventi, con la collaborazione o ospitando semplicemente, associazioni e cittadini, che hanno risposto al mio invito ad usare la Casetta Rossa come hub culturale aperto. Quindi, chi ha voluto, ha potuto esprimere le proprie idee, iniziative ed emozioni, e lo ha fatto senza problemi». «Non posso non sottolineare che molti di quelli che in queste ore finalmente parlano della Casetta Rossa – conclude Fanton – non hanno mai risposto alle numerose richieste di supporto, anzi, non ci hanno mai messo piede per vedere almeno di cosa si trattasse. Molti però sembrano essere improvvisamente interessati a quella che mi auguro non diventi una ennesima spartizione».

ULTIME NEWS