Pubblicato il

Controlli sul territorio: un arresto e due denunce dei carabinieri

Controlli sul territorio: un arresto e due denunce dei carabinieri

CIVITAVECCHIA – Un arresto e due denunce. È questo l’esito del piano di controllo straordinario del territorio messo in atto dai Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, per la prevenzione dei reati in genere. In particolare i carabinieri della Stazione di Civitavecchia Principale hanno individuato e tratto in arresto il 47enne M.D. che, a seguito del controllo, è risultato gravato da ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Civitavecchia, dovendo espiare la pena di anni 1 e mesi 8 esecuzione per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, commessi nell’anno 2018. L’uomo, al termine degli accertamenti è stato condotto presso la sua abitazione per espiare la pena al regime degli arresti domiciliari.

Un 58enne civitavecchiese, O.M., è invece stato denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione abusiva di armi, poiché a seguito di accertamenti presso la propria abitazione i militari hanno rinvenuto una pistola lanciarazzi detenuta senza regolare denuncia alle preposte autorità di Pubblica Sicurezza. 

I carabinieri del Nor -Aliquota Radiomobile hanno segnalato alla Prefettura di Roma, quale assuntore di sostanze stupefacenti, il 38enne romano A.N., poiché sottoposto a perquisizione personale è stato trovato in possesso di grammo 10,4 grammi di hashish mentre era alla guida della sua autovettura.  

ULTIME NEWS