Pubblicato il

"Basta parole, ora si passi ai fatti"

"Basta parole, ora si passi ai fatti"

Fiumicino. Manifestazione della Lega al Ponte della Scafa. I giovani del partito: "Al fianco di cittadini e studenti"

FIUMICINO – L’ora X è scattata alle 11. I giovani della Lega Fiumicino, i loro omologhi del X Municipio Ostia e i rappresentanti locali del partito, insieme al senatore William De Vecchis, hanno “occupato” simbolicamente il ponte della Scafa, senza ostruire la già complicata situazione del traffico che subiscono i cittadini nel corso della settimana. Una manifestazione per accendere un faro sulla situazione aggravata in cui versa il ponte. «Abbiamo ormai da tempo sentito troppe chiacchiere e visto fare innumerevoli campagne elettorali sulla problematica in questione – affermano i giovani della Lega -. Ma questo ponte più che un punto di collegamento tra Ostia e Fiumicino, sembra essere diventato per la maggioranza al governo della Regione Lazio a guida Zingaretti un “ponte di lancio” per ottenere più visibilità con comunicati e articoli al riguardo. Noi invece – prosegue la Lega – ci schieriamo dalla parte dei cittadini e degli studenti che ogni giorno devono sprecare ore delle loro giornate sugli autobus bloccati nel traffico, ci schieriamo dalla parte di chi si sente isolato dai propri parenti e soprattutto ci sentiamo parte di chi per raggiungere l’unico presidio ospedaliero deve pregare di trovare meno traffico. Basta proselitismo, ora pretendiamo e chiediamo i fatti».

ULTIME NEWS