Pubblicato il

L'Italia che resiste fa tappa anche a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Il Partito democratico di Civitavecchia aderisce ufficialmente all’iniziativa di sabato 2 febbraio “L’Italia che resiste”, dando appuntamento a tutti i cittadini a Piazzale del Pincio, davanti al Comune alle 14. “Basta con la retorica politica di questo governo giallo verde – hanno spiegato – è ora di dire con chiarezza che di fronte alla povera gente che scappa da condizioni di vita inaccettabili è inumano e falso contrapporre la difesa dei confini. L’Italia , da sempre un Paese con tradizioni di accoglienza e di convivenza, conosce l’emigrazione e i disagi che affronta chi la lascia la sua terra. Non possiamo lasciare morire in mare migliaia di persone, non possiamo voltarci dall’altra parte quando si alza il grido disperato di chi ha affrontato il deserto, la prigionia, gli stupri e le torture. Facciamo vedere che c’è un’altra Italia. Quella che non crede agli slogan semplicistici che vogliono anteporre gli italiani a tutti gli altri. Facciamo vedere – hanno concluso dal Pd – che c’è un’altra Italia che ancora crede nella necessità di resistere a tutto questo”.

ULTIME NEWS