Pubblicato il

Ancora buoni risultati per i piccoli guerrieri del Crc

Ancora buoni risultati per i piccoli guerrieri del Crc

RUGBY. Le giovanili biancorosse di scena lo scorso fine settimana  

Condividi

Nuovo appuntamento con il resoconto delle giovanili del Crc. 
Ancora un weekend di risultati e prestazioni soddisfacenti per i giovani guerrieri biancorossi. 
Domenica scorsa si è tenuto il raggruppamento dell’Under 12 del Crc a Ciampino. 
I ragazzi hanno dato prova di avere carattere non mollando mai anche contro squadre ben strutturate. 
I risultati del campo hanno visto una vittoria e tre sconfitte, la squadra ha mostrato ampi margini di miglioramento che sotto la guida dei coach Flavio Caprio e Federico Cosimi (assente perché convalescente), coadiuvati dal giovane Lorenzo Luzzietti, non tarderanno ad arrivare. 
Sabato scorso buona prestazione da parte dell’Under 14 che, sul campo di Morlupo e di fronte ai ragazzi del Flaminia Rugby conferma la striscia di risultati positivi vincendo per 73-28. 
I presupposti si erano visti già durante la settimana, con una buona presenza al campo e un’alta disponibilità e attenzione durante gli allenamenti. 
Ci sono sicuramente alcuni aspetti da migliorare ancora, sia dal punto di vista offensivo che difensivo, ma l’atteggiamento mostrato dagli atleti in campo è un ottimo punto di partenza. 
I coach Alessandro Crinò e Fabrizio Regina continueranno a lavorare con la stessa qualità espressa durante questa settimana. 
Domenica scorsa nonostante un risultato finale di 54-22 per la ROMA V RUGBY, l’Under 16 del Crc in franchigia con Villa Pamphili ed Appia ha preso 1 punto di bonus e ha segnato 4 mete (1 Regina 1 Kurtaj, 2 Silveri). 
Partita tecnicamente equilibrata, con un primo tempo chiuso 14 a 10 per ROMA V RUGBY. 
Nel secondo tempo tegola per gli di Bernabei e Cosimi. Al loro posto due ragazzi reduci da altrettanti infortuni ed ancora non in piena forma fisica. 
Prova positiva comunque per i ragazzi di coach Tronca, considerato anche che sono state sbagliate tre mete a pochi passi dalla linea.


Condividi

ULTIME NEWS