Pubblicato il

Maltempo, disagi in tutta la città

Le precipitazioni di ieri hanno costretto alla chiusura del sottopasso di Fiumaretta allagato. Saltati alcuni tombini in zona Boccelle. L’acqua sta aprendo nuove buche nelle strade Forti piogge, disagi in tutta la città

Le precipitazioni di ieri hanno costretto alla chiusura del sottopasso di Fiumaretta allagato. Saltati alcuni tombini in zona Boccelle. L’acqua sta aprendo nuove buche nelle strade Forti piogge, disagi in tutta la città

CIVITAVECCHIA – Disagi in tutta la città a causa del maltempo. Una giornata difficile anche se fortunatamente la situazione è al momento sotto controllo con i volontari della Protezione civile al lavoro per monitorare tutto il territorio.

Già nella mattinata di ieri Comune e Acea hanno dovuto effettuare un sopralluogo allo scarico della fognatura sull’Aurelia, nei pressi dell’incrocio che porta a San Gordiano. «A causa dell’acqua – ha spiegato il sindaco Antonio Cozzolino – ha smottato una spalletta del fosso, quindi c’è stato un cedimento alla tubazione fognaria e a quella dell’acqua. Il problema alla fognatura è stato subito risolto. Quello sulla tubatura idrica verrà risolto definitivamente lunedì ma è già contenuto. Ovviamente – ha sottolineato – tutte le lavorazioni sono eseguite da Acea». Disagi idrici limitati ad alcune case nei dintorni.

Nel pomeriggio invece è stato chiuso al transito il sottopasso di Fiumaretta per allagamento. La Polizia locale, su segnalazione della Protezione civile, ha disposto la chiusura per allagamento. Dalla Protezione civile segnalano anche alcuni tombini saltati sull’Aurelia nella zona Boccelle. Insomma la pioggia di questi giorni sta mettendo alla prova Civitavecchia ma, fortunatamente, non si sono verificati blocchi o disagi particolari alla circolazione. L’allerta però rimane massima perché sono previste ancora precipitazioni.

«Ci sono stati dei problemi – spiega il coordinatore del Centro operativo intercomunale Valentino Arillo – e la situazione non andrà a migliorare ma non è niente di esagerato i volontari stanno monitorando il territorio insieme alle forze dell’ordine». La Protezione civile ha comunque annunciato che nei prossimi giorni le piogge continueranno e invita quindi alla massima cautela. Ma le precipitazioni hanno messo a dura prova anche l’asfalto cittadino.

Su via Terme di Traiano, ad esempio, si sono aperte numerose buche che erano state da poco tappate con l’asfalto a freddo, rendendo ancora più difficoltosa e pericolosa la circolazione, specie per chi si muove su due ruote. Un po’ in tutta la città le strade si stanno riempiendo di nuove buche con pezzi di asfalto che si staccano e vanno ad invadere le corsie. Tra l’altro con le forti piogge e la scarsa visibilità diventa ancora più difficile schivare le numerose buche che non risparmiano nessun quartiere. Come ad esempio le voragini transennate di via Annovazzi e via Calisse.

ULTIME NEWS