Pubblicato il

Circolo ricreativo, disposta sospensione licenza e chiusura di 30 giorni

PRATO – La Polizia di Stato ha notificato il provvedimento di chiusura, emesso dal Questore di Prato,del circolo ricreativogestitoda cittadino cinese, ubicato in via Saccenti per un periodo di 30 giorni  in ottemperanza all’art. 100 del T.U.L.P.S. con sospensione della relativa autorizzazione comunale S.U.A.P. di somministrazione di alimenti e bevande ai soci.

 

L’ADOZIONE DELLA MISURA

L’adozione della misura –  avente finalità cautelare e non sanzionatoria  – si è resa necessaria a seguito del più recente intervento effettuato dalle Volanti in data 5 febbraio 2019 che ha portato all’arresto del responsabile del circolo ed al sequestro di stupefacente, nonchè in relazione alla riscontrata abituale  presenza di soggetti gravati da specifici precedenti di polizia in tema di stupefacenti,  prevalentemente di origine cinese,  usualmente dediti, proprio all’interno del locale, a comportamenti spesso sfocianti in fatti-reato e costantemente costituenti concreto rischio e pericolo per l’incolumità personale degli avventori e dei residenti della zona, con la conseguente grave compromissione dell’ordine e della sicurezza pubblica della comunità. Il provvedimento adottato nella circostanza ha lo scopo di produrre effetti dissuasivi su persone pregiudicate o pericolose, dedite alla commissione di reati, quindi in contrasto con le esigenze  e le aspettative di sicurezza espresse  quotidianamente  dalla collettività  considerate superiori e prioritarie rispetto all’interesse privato. (Agg.6/2 ore 21,41)

L’URGENZA DELL’INTERVENTO DETERMINATA DAI FESTEGGIAMENTI DEL CAPODANNO CINESE

La misura cautelare è stata adottata con celerità di procedimento amministrativo data la particolare urgenza determinata dai festeggiamenti del “Capodanno Cinese”, che durerà per tutto il corrente mese,  invocati come “scusante” per il consumo di droga da un avventore sanzionato per il relativo consumo. Inoltre, la peculiarità dei fatti reato commessi nel locale in argomento richiedono un immediato intervento volto a salvaguardare in primis l’interesse dell’ordine e la sicurezza pubblica dei cittadini e lo scongiurarsi di reiterazioni di episodi delittuosi.  (Agg.6/2 ore 21,45)

ULTIME NEWS