Pubblicato il

Marina Yachting, slitta la scelta del progetto

Marina Yachting, slitta la scelta del progetto

Assente ieri alla conferenza dei servizi al Pincio l'Autorità di Sistema Portuale 

CIVITAVECCHIA – Si dovrà attendere almno una settimana per individuare il soggetto che dovrà occuparsi della realizzazione del nuovo Marina Yachting al porto storico di Civitavecchia. Ieri mattina, infatti, era in programma la conferenza dei servizi, alla quale il Pincio aveva convocato Capitaneria, Regione Lazio e Sovrintendenza. Assente però l’Autorità di Sistema Portuale che, lunedì sera, ha inviato una pec per comunicare la mancata partecipazione, per impegni istituzionali. «Abbiamo comunque svolto la seduta – ha spiegato il sindaco Antonio Cozzolino – e recepito le considerazioni sui progetti delle altre istituzioni presenti. Aggiorneremo la conferenza alla prossima settimana in modo che possa essere presente anche l’Authority la cui presenza è fondamentale, dato che una volta individuato il progetto che più risponde al pubblico interesse, la pratica passerà a loro per il rilascio della concessione». Tre i progetti rimasti sul tavolo, presentati da altrettante società civitavecchiesi: la Porto storico, la Naval Service e la Roma Marina Yachting. «Con il Marina Yachting – ha spiegato il Sindaco –  si potrà attrarre quel movimento economico e non solo che gira attorno al settore».  Si tratta infatti di una delle azioni chiave per rilanciare la competitività sia del settore turistico sia delle filiere collegate, dal refitting ai servizi a terra. Un’opportunità fondamentale per la città: ecco perché non bisogna perdere ulteriore tempo. Già è concreto il rischio di non far partire il progetto per la stagione turistica alle porte. L’obiettivo è quello di porarlo al termine almeno per l’anno.

ULTIME NEWS