Pubblicato il

Parcheggi a pagamento: esenzioni ed agevolazioni tariffarie

Parcheggi a pagamento: esenzioni ed agevolazioni tariffarie

CIVITAVECCHIA – Sono state concretizzate le novità disposte nel nuovo regolamento per la disciplina delle aree di sosta a pagamento approvato a fine dicembre in consiglio comunale.  Il Comune infatti ha approvato delle agevolazioni tariffarie ed esenzioni al pagamento per alcune categorie di utenti e di veicoli. (SEGUE)

PORTATORI DI HANDICAP E DONNE IN GRAVIDANZA – Riguardo i provvedimenti di agevolazione già disciplinati, a partire dal 7 gennaio scorso i portatori di handicap – provvisti del contrassegno speciale di cui al D.P.R. num. 495/1992 – potranno sostare in tutti i parcheggi a pagamento su strada gratuitamente per 1 ora. «Agli interessati – spiegano da Civitavecchia Servizi Pubblici, che gestisce le aree di sosta blu – correrà il solo obbligo di esposizione del contrassegno speciale citato e del disco orario con l’indicazione, chiaramente visibile, dell’orario di arrivo in parcheggio. Ciò al fine di agevolare il compito degli Ausiliari del Traffico e di altri soggetti, preposti alla verifica del rispetto della durata di sosta gratuita e delle altre norme, in ogni caso, riguardanti la sosta del veicolo e le segnaletiche verticali. I veicoli in uso dell’agevolato, che non espongano il contrassegno invalidi e/o il disco orario e/o che espongano disco con orario non coerente alla sosta rilevata, saranno sanzionabili ai sensi dell’art. 7 commi 1 e 14 del Codice della Strada. I veicoli che protrarranno la sosta oltre il periodo di un’ora, senza esporre la normale ricevuta di pagamento, saranno anch’essi sanzionabili ai sensi dell’art. 7 commi 1 e 14 del Codice della Strada. Il contrassegno speciale viene rilasciato dal Comando di Polizia Locale».  Riguardo i provvedimenti di esenzione già disciplinati, sempre a partire dal 7 gennaio scorso le donne in stato di gravidanza, residenti nel Comune di Civitavecchia, con apposito contrassegno temporaneo “Rosa” potranno sostare gratuitamente, in tutti i parcheggi a pagamento su strada, senza limiti di tempo. «Alle interessate – hanno aggiunto dalla municipalizzata cittadina – correrà il solo obbligo di esposizione del contrassegno Rosa, rilasciato direttamente dal gestore entro 7giorni lavorativi dall’accoglimento della domanda. La richiesta in carta semplice dovrà essere accompagnata da un modulo (in autocertificazione dei requisiti di residenza e possesso di valida patente di guida) e da certificato medico attestante il periodo gestazionale». (Agg. 05/02 ore 19.34)

VEICOLI ELETTRICI – Novità poi anche per i possessori di veicoli elettrici, sulla scia di quanto già avviene in molte città, proprio per sostenere l’utilizzo di auto verdi. «I possessori di veicoli elettrici – hanno infatti aggiunto da Csp – potranno sostare gratuitamente, in tutti i parcheggi a pagamento su strada, senza limiti di tempo. Agli interessati correrà il solo obbligo di esposizione dell’apposito contrassegno, rilasciato direttamente dal gestore entro 7 giorni lavorativi dall’accoglimento della domanda. La richiesta in carta semplice dovrà essere accompagnata da un modulo (in autocertificazione dei requisiti di residenza) e dalla copia del libretto del veicolo attestante la classificazione del veicolo». Sul sito http://www.civitavecchiaservizipubblici.it/sito/ sarà possibile scaricare i moduli ed avere i riferimenti telefonici degli uffici interessati. Le richieste potranno essere inviata al protocollo del Gestore in Civitavecchia presso gli uffici di Villa Albani in via Terme di Traiano, 42 anche per e-mail a: [email protected] (Agg. 05/02 ore 19.56)

ULTIME NEWS