Pubblicato il

Settanni: ''Tempo perso e poi nulla è cambiato''

SANTA MARINELLA – Il consigliere comunale del M5S Francesco Settanni, critica la maggioranza per aver perso tempo nella nomina del responsabile del Settore 3 e di aver poi lasciato le cose come erano prima. “Molti dei cittadini che seguono l’attività di opposizione del nostro gruppo consiliare – scrive settanni sul sito del gruppo – ricorderanno l’azione che abbiamo portato avanti, per evidenziare la mancanza di trasparenza del procedimento adottato per l’assunzione di un architetto come responsabile del Settore 3 e cioè quello delle politiche del territorio, ambiente, igiene urbana ed altro, già impiegato presso i Comuni di Allumiere e Tolfa. Nomina resa ufficiale nel consiglio comunale del 21 dicembre scorso, in cui veniva rideliberato e riapprovata una nuova convenzione per la gestione del servizio in questione in forma associata anche con il Comune di Allumiere che, stranamente, non era stato incluso nella precedente convenzione, nonostante noi avessimo precisato che il professionista intratteneva un rapporto di impiego anche presso quell’amministrazione. Bene, pensavamo che finalmente avevamo il dirigente che, con tanta urgenza, la maggioranza voleva impiegare per mandare avanti tutte le attività del settore lavori pubblici. Invece, ci son voluti altri cinque decreti sindacali, per riportare la situazione esattamente a come era prima. A questo punto lasciamo a voi ogni giudizio sul fatto se questo sia un buon modo di amministrare”. “A prescindere da ogni considerazione sugli errori materiali dei documenti – conclude Settanni – che denota superficialità, non si può che esprimere perplessità sulla perdita di sette mesi di tempo, per essere praticamente di nuovo ad un punto morto. Per gli effetti che ne sono derivati quindi, ciò ci conferma il fatto che la nostra azione di opposizione sul modo poco trasparente in cui questa nomina è stata portata avanti dalla maggioranza, era giusta”.

ULTIME NEWS