Pubblicato il

Sarà Tarantino il candidato del Pd

Sarà Tarantino il candidato del Pd

Il sondaggio si è chiuso con un pareggio: Piendibene ha deciso di fare un passo indietro. Elezioni amministrative: il capogruppo dem si ritira dalla corsa: «Il tempo stringe, serve responsabilità»

CIVITAVECCHIA – È arrivato ieri nella sede del Pd il famoso sondaggio voluto dal coordinamento provinciale del Partito Democratico.
A quanto pare la rilevazione avrebbe restituito un sostanziale pareggio tra Carlo Tarantino e Marco Piendibene. Mentre è finito staccato Manuel Magliani.
Il sondaggio confermerebbe sostanzialmente quanto previsto da diverse componenti del Partito Democratico che da tempo si erano spesi per il professionista locale.
«Come spiegato più volte il sondaggio non è il metodo di scelta del candidato ma sono indagini demoscopiche che il partito realizza prima di ogni elezione» ha spiegato durante la riunione Rocco Maugliani, coordinatore del Pd provinciale.
Ma a chiudere i giochi ci ha pensato Marco Piendibene, che ha fatto un passo indietro: «Il tempo stringe e oggi serve un gesto di responsabilità per dare una chance al centrosinistra». 
Il voto di lunedì in direzione appare ora scontato.
Il capogruppo ha così di fatto dato via libera alla candidatura, per il Pd, di Carlo Tarantino, che aveva già incassato anche l’ok da Enrico Luciani e quindi da Onda Popolare. 
Questa porterebbe però  con ogni probabilità alla spaccatura completa con Città Futura e Potere al Popolo che da tempo avevano messo in guardia il Partito Democratico dei metodi non graditi per la scelta della candidatura a sindaco.
Lo scenario più probabile ad oggi è un centrosinistra spaccato in tre: Manuel Magliani per il Polo Democratico, Carlo Tarantino per Pd e Onda Popolare e un terzo candidato espressione della sinistra cittadina e delle liste civiche che non si riconoscono nel Pd con Ismaele De Crescenzo come possibile candidato.

 

ULTIME NEWS