Pubblicato il

Sgm–Scala, i lavoratori: ''Fortunato facesse meno propaganda politica''

Sgm–Scala, i lavoratori: ''Fortunato facesse meno propaganda politica''

Duro intervento dopo le dichiarazioni del consigliere di maggioranza: “I grillini non onorano le fatture da settembre” 

CIVITAVECCHIA – “Fortunato facesse meno propaganda politica, ci ridia quelle ore che avevamo contrattato con i nostri sindacati e onorasse le fatture all’azienda e così forse non aspetteremmo più di due mesi per prendere il nostro stipendio”.

Duro intervento dei lavoratori dell’appalto pulizie e portierato Sgm – Scala (ex Helios) che si rivolgono al consigliere comunale del Movimento cinque stelle, dopo le sue recenti dichiarazioni in merito al pagamento diretto degli stipendi di dicembre da parte del Comune. I lavoratori non hanno gradito le parole del grillino “al di là delle sterili polemiche suo giornali” e criticano la divisione iniziale di “un’unica azienda in tre. Il primo spacchettamento – scrivono – è avvenuto abbandonando i nostri ex colleghi delle pulizie del tribunale facendogli un contratto di dodici ore settimanali”. Per quanto riguarda gli uffici comunali c’è stata una riduzione, sottolineano, di 4 ore settimanali.

I lavoratori puntano poi il dito contro Fortunato che nella “sua ultima uscita giornalistica si compiace e si loda per essersi sostituito alla Sgm nel pagare i nostri sacrosanti e miseri emolumenti di dicembre: non abbiamo visto ancora un centesimo e siamo a febbraio. Noi – concludono duri – sappiamo che i grillini è da settembre che non onorano le fatture di Sgm”.  

ULTIME NEWS