Pubblicato il

"Scuole al collasso, intervenga la Raggi"

Fiumicino. L’appello di Roberto Severini a Città Metropolitana

Fiumicino. L’appello di Roberto Severini a Città Metropolitana

FIUMICINO – «La notizia del blocco di ingressi al Liceo Scientifico di Maccarese solleva un problema non più invisibile: quello del diritto allo studio per la scuola superiore. E il grido lanciato dai residenti di Parco Leonardo va sottolineato». Lo afferma Roberto Severini, capogruppo di Crescere Insieme. «La popolazione – prosegue – negli ultimi vent’anni è aumentata a dismisura, con una grande incidenza di giovani, oggi adolescenti. Ma le strutture liceali non sono rimaste al passo coi tempi. Il Comune di Fiumicino sta facendo la propria parte per le scuole dell’obbligo, ma la scuola secondaria superiore è di competenza di Città Metropolitana, che non può girarsi dall’altra parte. Se il territorio aumenta e si sviluppa, anche i servizi devono adeguarsi. Non si può far finta di nulla, non si può lasciare il settore scolastico fermo per anni. Ciò che sta accadendo era ampiamente prevedibile: bastava guardare i registri di nascita e di residenza. Il liceo Classico è off limits, lo Scientifico in overbooking, il Linguistico anche. Cosa si aspetta ad intervenire? Proporrò una mozione al Consiglio comunale – conclude Severini – che impegni il Sindaco a farsi portavoce presso Città Metropolitana delle esigenze di un territorio che non può più aspettare».

ULTIME NEWS