Pubblicato il

Caso mensa, ‘‘Tolfa cambia’’: ''Evidenti i ritardi dell’amministrazione comunale''

Nominata la commissione dopo più di un anno  

Nominata la commissione dopo più di un anno  

TOLFA – Il gruppo consiliare di minoranza ‘’Tolfa Cambia’’ alza la voce per la «questione mensa e per i ritardi della giunta Landi nelle questioni importanti». I consiglieri comunali Ramona Vittori, Mario Curi e Sharon Carminelli «dopo più di un anno, dopo diversi solleciti da parte di noi della minoranza – spiegano i tre del gruppo ‘‘Tolfa cambia’’ – durante il consiglio comunale del 6 febbraio è  stata rinnovata la ‘’Commissione Mensa’’ (per quanto concerne la parte amministrativa), anche se l’utilità della stessa é fortemente limitata dal fatto che sia stata nominata in febbraio». Vittori, Curi e Carminelli evidenziano poi: «I ritardi dell’amministrazione per le questioni importanti sono evidenti e sotto gli occhi di tutti, nonostate il grande sforzo e impegno del nostro gruppo Tolfa cambia nel cercare, per il bene del paese, di tappare tali lacune, spesso anche facendo ciò che competerebbe alla maggioranza, ovvero fare proposte concrete e lavorare su esse: un esempio su tutti la proposta riguardante le «Disposizioni sulla rigenerazione urbana e recupero del patrimonio edilizio’’ (ART. 4 . DGR 867/2017). Ciò che possiamo constatare è la mancanza di collaborazione o anche solo di partecipazione  di una parte della maggioranza alla vita amministrativa del paese, risultano pressoché inesistenti le stesse riunioni di maggioranza oltre alla sporadica convovicazione di commissioni e consigli comunali, ai quali molto spesso si arriva al numero legale solo grazie al buon senso della minoranza. Se chi leggitimamente é stato eletto non ha più intenzione di fare quello per cui è stato chiamato, che si dimetta».

ULTIME NEWS