Pubblicato il

Cpc, battuta d’arresto inaspettata per l’Under 19

Cpc, battuta d’arresto inaspettata per l’Under 19

VERDECALCIO. I ragazzi allenati da Fabio Secondino sconfitti in casa 2-1 dal quintultimo della classe Palocco. I 2001 scendono al sesto posto. L’Under 17 regionale batte ad Ostia 4-0 la Totti Soccer School grazie ai sigilli di D’Angelo, Serra, Grossi e Santocono. Un’ingenua Under 16 provinciale cede 2-0 al Real Testaccio e l’Under 15 provinciale esagera rifilando otto reti all’Atletico Ladispoli

A sorpresa al Tamagnini passa il Palocco.  Una doppietta di Migliorini,  un gol per tempo, regala a mister Pozzi i tre punti. Per l’Under 19 regionale sul finire del primo tempo in rete Lava, assist di Tomaselli. La compagine diretta da Secondino sbaglia troppo sotto porta, occasioni sia prima del pareggio che in avvio di ripresa, con il Palocco che è più cinico e grazie a Migliorini, il primo gol dopo cinque minuti e il secondo direttamente su calcio di punizione quasi allo scadere, sfrutta a dovere quanto lasciato portando a casa l’intera posta. In classifica cambia poco, i portuali mantengono la sesta posizione, ma vengono raggiunti dal Pianoscarano vincente con il Pescatori Ostia. 
Rimaneggiati da tante assenze, se ne conteranno ben nove, l’Under 17 regionale mostra i muscoli: c’è da fare veramente i complimenti a chi è andato in campo. Partita cominciata con la giusta concentrazione e dopo dieci minuti la Cpc2005 passa. Respinta della difesa avversaria, tiro da fuori aerea di D’Angelo e palla sotto la traversa. Cpc2005 avanti.  I portuali macinano gioco, gli avversari qualche timida azione ma trovano sempre un Senserini attento, che tra i pali amministra senza patemi d’animo. Al 25 la Cpc2005 raddoppia, palla in mezzo all’area avversaria in cui si avventa  Serra che stoppa  e piazza la sfera all’angolo. Imparabile, due a zero.  Cinque minuti dopo  Di Domenico per Grossi  che davanti al portiere avversario si fa ipnotizzare,  buona la parata dell’estremo difensore della Totti SS. I locali prima del riposo colpiscono un palo, bravo il centravanti a cercarsi l’opportunità, ma sfortunato nella conclusione. Si va a riposo cosi, il secondo tempo sarà una Cpc2005 padrona del campo, con tanto gioco e molte azioni da gol. capitalizzate dopo neanche un quarto d’ora,  palla in mezzo alla difesa avversaria la con respinta dei difensori  che viene intercettata da Grossi, davanti al portiere  non sbaglia siglando la terza rete. È un assalto all’arma bianca e alla mezz’ora la  Cpc2005 cala il poker con Santocono, abile sull’uscita  del portiere a insaccare la sfera. Pareggia ancora il Petriana e la Cpc2005, in attesa del recupero del Monterosi che è dietro di due lunghezze, consolida la vetta andando a più tre sul Petriana.
L’Under 16 provinciale non riesce nell’impresa di sconfiggere oltre che le assenze, ben otto, anche l’avversario. Se la giocano con una buona prova del gruppo nella tana del Real Testaccio, il portiere locale si supera in un paio di occasioni, quando non c’è lui ci pensa il palo, ma devono lasciare i tre punti all’avversario. La CPC2005 rimane saldamente in seconda posizione e continua a guidare il girone l’Aranova, corsara sul campo dell’Atletico Grifone, con sei lunghezze di vantaggio.
L’Under 15 provinciale ne rifila ben otto all’Atletico Ladispoli. Prova che consolida il ruolo di diretta antagonista al treno delle tre di testa, Astrea Tevere Roma e La Salle, e che gli permette di allungare ulteriormente sul Città di Cerveteri che quest’oggi osservava un turno di riposo.

ULTIME NEWS