Pubblicato il

La scuola delle Energie ha avviato il primo corso

SANTA MARINELLA – La Scuola delle Energie ha inaugurato le attività per l’anno 2019, con l’avvio del corso di qualifica per installatore e manutentore di impianti termo-idraulici, rivolto ad adulti disoccupati e inoccupati. La settimana scorsa, presso la sede del Centro di Formazione Metropolitano di Civitavecchia, sono iniziate le lezioni che impegneranno i partecipanti per 500 ore. Nata dalla collaborazione fra l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile e Città metropolitana di Roma Capitale grazie ai progetti finanziati dalla Regione Lazio con risorse del Fondo Sociale Europeo, la scuola promuove le tecnologie per la produzione di energie da fonti rinnovabili e per il risparmio energetico e si impegna a diffondere le conoscenze e le competenze tecniche per la progettazione, installazione e manutenzione di impianti e sistemi. Concepita come un network, la scuola si compone di diverse strutture formative dislocate sul territorio provinciale. Oltre alla formazione per disoccupati e inoccupati, la Scuola delle Energie nel biennio in corso organizzerà anche percorsi di carattere seminariale ed esperienziale, le cosiddette Giornate dell’Energia e workshop di approfondimento per professionisti del settore. Il calendario didattico del corso per installatore e manutentore di impianti termo idraulici prevede 350 ore tra aula e laboratorio e 150 ore di stage presso aziende selezionate del territorio. Al termine, previsto per luglio, gli allievi saranno in grado di installare, mantenere in efficienza e riparare impianti termici, idraulici, di condizionamento e igienico sanitari.

ULTIME NEWS