Pubblicato il

Si finge fisioterapista per adescare la preda e rapinarla

Si finge fisioterapista per adescare la preda e rapinarla

L'uomo si aggirerebbe in città a bordo di uno scooter scuro, col viso coperto da un casco. Della vicenda sarebbero stati allertati i Carabinieri

LADISPOLI – Si avvicina alle vittime a bordo di uno scooter scuro e col volto coperto da un casco e spacciandosi per fisioterapista, amico di qualche conoscente della vittima, tenta di adescarla invitandola a recarsi nel suo studio da fisioterapista per risolvere i problemi da cui sarebbe afflitta la “preda”. Ma in realtà le intenzioni sono altre: rapinare gli ingnari malcapitati. A segnalare la vicenda alcuni cittadini incappati nella rete del ladro. Dopo essere stato avvicinato, l’uomo avrebbe iniziato a toccare polsi e collo della vittima fingendo di controllare al volo le articolazioni, ma in realtà stava “cercando di sottrarmi catenina e orologio”. Per fortuna il tentativo è andato a vuoto con il malcapitato che accortosi del pericolo è riuscito a evitare il furto. A quanto pare della vicenda sarebbero stati informati i Carabinieri della locale stazione di via Livorno. 

ULTIME NEWS