Pubblicato il

I Rangers entrano nelle scuole

I Rangers entrano nelle scuole

SANTA MARINELLA – I Rangers indossano gli abiti del professore, ed entrano nelle scuole a spiegare come rispettare l’ambiente. 
«La tutela ambientale parte proprio da qui – dice il responsabile dei Rangers D’Italia Astori – ecco perché abbiamo tenuto alcune lezioni al liceo Galilei sui meccanismi messi in moto da madre natura che ci consentono la vita sul pianeta. Il plancton marino produce il 50% dell’ossigeno presente in atmosfera, la diatomite saharaiana nutre la foresta amazzonica, l’influenza dell’inquinamento umano su tali processi crea danni irreparabili. Con questo sono già quattro gli incontri che facciamo con gli studenti e su richiesta dei docenti responsabili continueremo ad organizzarli anche nei prossimi mesi. L’impegno dei Rangers nelle scuole è stato sottolineato anche dalla dirigente scolastica, la professoressa Maria Zeno che ha inviato una lettera all’associazione ambientalista per ringraziarla della collaborazione, il sostegno e la professionalità dimostrata nel corso degli incontri con gli studenti. 
«Lo spirito di gruppo e l’affiatamento creatosi nelle lezioni tra i ragazzi e le vostre figure – scrive la dirigente – hanno determinato l’ottima riuscita del lavoro svolto. Alla luce di tutto ciò confido che il rapporto instaurato si possa rinnovare in occasioni di eventuali future collaborazioni».

ULTIME NEWS