Pubblicato il

Torino, fa razzia di succhi di frutta e li nasconde nel passeggino del figlio

TORINO – Ha provato a saltare la coda, dicendo di essere incinta, nel tentativo di uscire quanto prima dal locale commerciale poiché era in possesso di merce trafugata. Una 31enne albanese è entrata all’interno di un supermercato in via Livorno, in compagnia dei suoi due figli, di cui uno posto all’interno del passeggino.

 

TENTA DI ALLONTANARSI FRETTOLOSAMENTE DURANTE IL CONTROLLO

La giovane è stata osservata mentre occultava sotto il materassino del bambino diverse confezioni di succhi di frutta per un valore di quasi 50 euro. Quando la donna è stata fermata per il controllo ha tentato di allontanarsi frettolosamente spintonando con il passeggino gli addetti alla sicurezza.  (Agg.20/2 ore 20,11)

DEVE RISPONDERE DI RAPINA IMPROPRIA

Gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato la donna, con un precedente per furto in abitazione, per il reato di tentata rapina impropria e denunciato la stessa per falsa attestazione delle proprie generalità, avendo fornito un’altra identità.  (Agg.20/2 ore 20,16)

ULTIME NEWS