Pubblicato il

Carenza di loculi,  a breve i  lavori per la costruzione dei primi 100

SANTA MARINELLA – Il sindaco utilizza i social per aprire un filo diretto con i cittadini. Lo ha fatto ieri spiegando come intende risolvere il problema della carenza di loculi. “Da quando ci siamo insediati – dice il sindaco – siamo stati costretti a misurarci, oltre che con la grave crisi finanziaria dovuta al dissesto ed altri infiniti guai lasciateci in eredità, anche con l’emergenza loculi. Sono molti anni che non si costruiscono più fornetti. E molti di quelli esistenti sono stati requisiti ai legittimi assegnatari che li avevano regolarmente pagati e dei quali, oggi, non possono più disporre. Per questo, appena insediati, ci siamo affrettati a sbloccare la pratica ferma da anni per la costruzione di cento loculi e immediatamente dopo di altri 50. I lavori inizieranno a breve ma chiediamo a tutti pazienza, sino a che non usciremo da questa emergenza. I posti disponibili per chi non è assegnatario di un loculo sono soltanto a terra ed è inutile protestare. Sarebbe stato meglio protestare prima e non oggi, perché ora sarebbe inutile, stiamo lavorando per dare a chi ne avrà bisogno una degna sepoltura”.

ULTIME NEWS