Pubblicato il

Musica ed allegria: grande festa per il Carnevale

Musica ed allegria: grande festa per il Carnevale

Il vento non ha fermato la sfilata di ieri: sette carri e oltre duemila figuranti per un corteo colorato e divertente  

CIVITAVECCHIA – Alla fine il vento non ha fermato il Carnevale. Oltre duemila figuranti e sette carri hanno infatti sfilato ieri per le strade della città in occasione della 23^ edizione di “Io Faro Carnevale”. Colori, musica ed allegria si sono riversati in strada, regalando un pomeriggio di divertimento alle migliaia di cittadini che hanno assistito al corteo. (SEGUE) 

I CARRI – Ad aprire la sfilata la Banda Città di Civitavecchia, seguita dai pattinatori dell’Ottoruoteclub e dagli Arcangeli di Civitavecchia con “Disco 2020 Daft Punk”. Il quartiere Aurelia che ha proposto il mondo delle favole con “Once upon a time” seguito dalle scuole dei quartieri Campo dell’Oro e San Gordiano coordinati dall’associazione Canto d’amore che hanno portato in strada i personaggi della celebre serie tv “Il trono di spade”. Lo storico quartiere di Boccelle si è vestito con i colori e le musiche latine di “Mexico in festa” davanti alla banda Amilcare Ponchielli seguita dall’associazione Marinai d’Italia, alla sua prima partecipazione alla sfilata carnevalesca con “Il mare non ha confini” così come il Crc Civitavecchia Rugby che con “Brigata rugby” ha chiuso la sfilata subito dopo il quartiere Cisterna Faro che, insieme all’associazione As.Tud. ha proposto il tema ” Le meraviglie di madre natura”. 

Particolare  attenzione alla sicurezza. Grazie alla collaborazione tra Protezione Civile, Anps e Cri di Civitavecchia coordinati dalla Sala Operativa Mobile tutti in  collegamento radio, oltre alla Centrale Operativa della Polizia Locale e Polizia Metropolitana, si è riusciti a ben gestire le attività di safety e security, con ovviamente la Polizia di Stato, visto il massiccio afflusso di persone per un evento di rilevante importanza. Una sinergia efficace che si riproporrà anche nei prossimi eventi. (Agg. 25/02 ore 11.03)

LA CURIOSITÀ – Tra i figuranti anche parte dell’amministrazione comunale, con il sindaco Antonio Cozzolino alla consolle sul carro di “Disco 2020 Daft Punk”, insieme agli assessori Enzo D’Antò e Alessandra Lecis. Presente anche il vicesindaco Daniela Lucernoni, trasformata in fata turchina. (Agg. 25/02 ore 12.12)

ULTIME NEWS