Pubblicato il

Torino, blatte e sporcizia: la Polizia pone sotto sequestro esercizio di vicinato

TORINO – Ieri sera, nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Questore, Francesco Messina, è stato effettuato un controllo straordinario nell’area di competenza del Commissariato Barriera Nizza, coadiuvato dagli agenti del Comando San Salvario della Polizia Municipale e da personale dell’ASL S.I.A.N.. Sono stati principalmente controllati i titoli autorizzativi e le norme che regolano i pubblici esercizi. Gli agenti del Commissariato “Barriera Nizza” hanno sequestrato penalmente, in via Galliari 4, un locale di vicinato. I poliziotti si erano recati nell’esercizio per notificare al titolare dell’attività la chiusura per 7 giorni del locale, predisposta dal Prefetto di Torino, a seguito della vendita di bevande alcoliche fuori dall’orario consentito e, in quella circostanza, hanno ispezionato il locale riscontrando molteplici irregolarità: blatte sia vive che morte sotto i frigoriferi e gli espositori della merce, oltre che evidente sporcizia accumulata nel tempo. All’interno del congelatore erano stati stipati oltre 20 kg di prodotti, pollo e pesce, in scatole di cartone, senza altre protezioni e con la presenza della formazione di ghiaccio sugli alimenti. Il titolare, un cittadino del Bangladesh, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria poiché deteneva sostanze alimentari, destinate alla vendita e alla somministrazione al pubblico, in cattivo stato di conservazione.

 

INDIVIDUATA UNA SALA DA GIOCO ABUSIVA

Sempre nel contesto della medesima attività di controllo i poliziotti, in via Pettiti 3/D, hanno costatato l’apertura di una sala gioco abusiva con annessa attività di somministrazione. Erano stati posizionati all’interno del locale giochi da tavolo, giochi della carambola e postazioni computer. Il titolare, un cittadino cinese, è stato sanzionato dagli agenti della Polizia Municipale per circa 11 mila euro per le diverse irregolarità amministrative e fiscali. (Agg.1/3 ore 18,07)

 

ELEVANTE SANZIONI PER OLTRE 16MILA EURO

Inoltre, all’interno di 2 locali di vicinato alimentare e di laboratorio di gastronomia in via Galliari la Polizia Municipale ha riscontrato diverse irregolarità e carenze igienico-sanitarie. Per questi motivi i titolari dei due locali sono stati sanzionati per quasi 16 mila euro complessivi. Complessivamente sono state identificate 27 persone.  (Agg.1/3 ore 18,12)

ULTIME NEWS