Pubblicato il

Rimesso in libertà il pusher 48enne finito ai domiciliari

Rimesso in libertà il pusher 48enne finito ai domiciliari

CIVITAVECCHIA – È tornato in libertà il 48enne civitavecchiese arrestato dai carabinieri della Compagnia di Civitavecchia ed accusato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Ieri mattina infatti, nel corso dell’udienza di convalida d’arresto, il giudice Giuseppe Coniglio ha accolto le richieste del difensore dell’uomo, l’avvocato Lorenzo Mereu, respingendo invece quelle del pubblico ministero Valentina Zavatto, rimettendo in libertà il 48enne. 
L’uomo era stato arrestato nel corso di un controllo da parte dei militari della sezione Radiomobile; si era mostrato subito nervoso e così i carabinieri avevano proceduto alla perquisizione personale, trovandogli 10 grammi di hashish. 
Questo ha portato ad estendere le verifiche anche all’interno dell’abitazione dell’uomo, dove è stato rinvenuto un panetto da un etto della stessa sostanza, subito sottoposto a sequestro insieme al resto dello stupefacente. Su disposizione della Procura erano scattati per lui gli arresti domiciliari, durati 24 ore, considerata la decisione del giudice di ieri mattina. 

ULTIME NEWS