Pubblicato il

Benevento, recuperati dalla Mobile 13 computer rubati all’Istituto Alberghiero

BENEVENTO –  Era stato sorpreso a bordo di un’auto rubata e non si era fermato all’alt dei poliziotti il pregiudicato arrestato questo pomeriggio dagli uomini della Squadra Mobile di Benevento. L’uomo, un trentacinquenne sannita con precedenti, mentre si trovava in un parcheggio dell’ospedale Rummo, era stato visto da due operatori di polizia, mentre saliva a bordo del veicolo. 

 

ALLA VISTA DEI POLIZIOTTI OPPONE RESISTENZA

Gli agenti hanno così provato a bloccarlo aprendo lo sportello ma l’uomo, dopo aver opposto resistenza, è riuscito a ripartire, rischiando di investirli, venendo poi definitivamente fermato nei pressi del Pronto Soccorso. Nel corso di una perquisizione domiciliare, eseguita nel domicilio dell’uomo, dimorante nella zona dello stadio Vigorito, sono stati poi trovati 13 computer che nei giorni scorsi erano stati rubati all’interno dell’istituto alberghiero “Ipsar Le streghe” di Benevento. (Agg.4/3 ore 21,10)

DOVRÀ RISPONDERE DI RICETTAZIONE

Per l’uomo, un trentacinquenne beneventano con precedenti, sono scattate così le manette con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale ed è stato altresì denunciato per ricettazione. (Agg.4/3 ore 21,14)

ULTIME NEWS