Pubblicato il

Dimensione Danza 2000 si prepara per la quarta edizione del Trofeo Eufronio

Dimensione Danza 2000 si prepara per la quarta edizione del Trofeo Eufronio

Appuntamento il 30 marzo nel Teatro Lea Padovani a Montalto di Castro  

CERVETERI – Nella scuola cerite, diretta dalla  coreografa Alessandra Ceripa, si lavora da qualche tempo alla preparazione della quarta edizione del concorso di danza dedicato al cratere di Eufronio, calice decorato a figure rosse, conservato presso il Museo Nazionale Cerite. Proprio  all’opera del ceramista greco è dedicato il trofeo, che ogni anno viene organizzato e svolto a primavera  nel Teatro Lea Padovani di Montalto di Castro. L’appuntamento è fissato per il giorno 30 marzo e vedrà le esibizioni di scuole danza e compagnie nazionali, nelle discipline classico, contemporaneo, modern e hip hop, divise in tre fasce di età: children, junior, senior. La giuria di grandissimo  valore è composta da Francesca Bernabini, Flamnia Buccellato, Ilenya Rossi, Mauro Mosconi e Daniele Baldi. Cinque grandissimi maestri che unitamente giudicheranno ognuna delle coreografie presentate. Il Trofeo Eufronio sta diventando un punto di riferimento importante per l’arte coreutica ed è palpabile la soddisfazione che si respira in via A. Diaz 10. «Stiamo ricevendo molte richieste di partecipazione – dice Alessandra – ma quello che mi colpisce è la serenità di approccio da parte di affermate e affermati  insegnanti, nel quale si evince la coincidenza con il chiaro  messaggio da noi trasmesso in questi anni. La danza è’ espressione artistica e culturale; il concorso rappresenta un momento bellissimo ma inserito in questo alveo. E’ un momento di riconoscimento e non la finalità di chi quotidianamente opera nelle scuole dove arde la passione per questa bellissima arte. Ed è anche un momento di grande educazione. Ringrazio indistintamente i prestigiosi componenti della giuria». Il presidente Vincenzo Ceripa prosegue:  «non a caso, accanto ai premi tradizionali e le borse di studio, abbiamo sempre inserito le opere etrusche del maestro Roberto Paolini. Il Trofeo Eufronio  è anche avvicinamento alla storia e all’archeologia etrusca della nostra città. Ormai è acclarato che le scuole presenti al concorso parteciperanno di diritto alla rassegna Etruria in danza che si svolge a Cerveteri nella prima settimana di luglio, nella storica piazza Santa Maria, a stretto contatto con il Museo Nazionale Archeologico Cerite, avendo modo di visitare la Necropoli  e lo stesso museo. Ma adesso tutti concentrati al 30 marzo, nella splendida cornice del Teatro Lea Padovani, nella gemella cittadina etrusca di Montalto di Castro, alla cui amministrazione comunale e direzione del teatro va il nostro ringraziamento».  

ULTIME NEWS