Pubblicato il

Al Castello di Torre in Pietra per gustare prodotti biologici e a chilometro 0

di CAROLA MILANA 

CIVITAVECCHIA – Le classi V del ISS Stendhal dopo le visite al centro zziendale La Roccaccia di Tarquinia ed al Biodistretto di Tolfa Allumiere si sono immersi nella degustazione dei prodotti biologici e km0 delle terre che circondano il Castello di Torre in Pietra, grazie all’associazione “Strada del vino e dei prodotto tipici delle terre Etrusco-Romane”. Come hanno affermato studenti e professori entusiasti «questo Castello è stata una sorpresa, un’esperienza bellissima». Gli ospiti non solo hanno assaggiato i prodotti, ma hanno anche potuto visitare le terre da dove questi provengono, conoscendo già molto bene i procedimenti necessari per la cura di alcune materie prime grazie all’attività che svolgono nel proprio orto scolastico. Studenti che partono quindi anche avvantaggiati e trovano questi incontri di interessante approfondimento e riscoperta di una terra, che oltre ad essere la loro, ora potrà ricevere le giuste accortezze. Questi incontri spingono gli studenti anche ad una maggiore consapevolezza  di ciò che porteranno sulle tavole, educandoli anche ad una corretta e sana alimentazione. Tutto questo reso possibile dal corso di agri-professione che andranno a svolgere nell’ultimo incontro; un orientamento al lavoro ed alle professioni, valido oggi come alternanza scuola lavoro.

 

ULTIME NEWS