Pubblicato il

Degrado a San Liborio, Svolta e FdI tornano a chiedere un intervento

CIVITAVECCHIA – Non cambia la situazione tra via Falda e via Frezza a San Liborio. Dopo la denuncia riguardo il degrado in cui versa tutta l’area delle settimane scorse Roberto Scarmigliati, Gaetano D’Aleno ed Elio Graziano per la Svolta e Daniele Leoni, Matteo Izzo e Simona Galizia per il circolo Almirante di Fratelli d’Italia tornano ad intervenire chiedendo un intervento dell’amministrazione pentastellata per riportare un minimo di decoro nella zona. Sporcizia, rifiuti, materiali di costruzione ed erba incolta la fanno da padroni nell’area che è rimasta abbandonata sin da quando sono terminati i lavori di costruzione nella zona. «Qui l’amministrazione è assente da cinque anni – hanno tuonato – a via Falda manca l’illuminazione, così come in via nuova di San Liborio. Una situazione denunciata più volte e mai affrontata realmente. Va considerato anche il rischio incendi e per l’igiene pubblica. Torniamo a sollecitare l’amministrazione affinché prenda in mano la situazione e si rivolga ai costruttori facendogli ripulire e riqualificare l’area». Nelle settimane scorse anche il capogruppo della Svolta si era rivolto al sindaco Cozzolino chiedendo un intervento. Resta il fatto che il quartiere è abbandonato a se stesso e le molte segnalazioni dei cittadini ne sono la testimonianza. 

ULTIME NEWS