Pubblicato il

Torpignattara, incendio presso un istituto scolastico

ROMA – Una pattuglia della Polizia di Stato del commissariato Torpignattara, la sera del 28 febbraio scorso,  è stata inviata in via Aquilonia a seguito di una segnalazione, giunta al 112, di un incendio che aveva interessato alcune autovetture. Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato i Vigili del Fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento e proprio mentre stavano acquisendo gli elementi necessari per cercare stabilirne le cause, sono stati notiziati di un altro incendio, in atto presso un istituto scolastico di via Teano.

 

VIGILI DEL FUOCO E POLIZIA METTONO IN SICUREZZA IL LUOGO

Recatisi sul posto, grazie all’intervento da loro effettuato unitamente ai Vigili del Fuoco, è stato possibile evitare che le fiamme si propagassero all’interno dei laboratori della struttura, consentendo l’evacuazione dell’area in condizioni di sicurezza.  (Agg.11/3 ore 18,54)

LE INDAGINI CONSENTONO DI IDENTIFICARE IL RESPONSABILE

 

Sono quindi iniziate le indagini degli investigatori del commissariato Torpignattara, diretto da Giuseppe Amoruso che, grazie anche alle testimonianze acquisite, sono riusciti ad individuare il responsabile il quale, una volta negli uffici di Polizia, messo di fronte alle proprie responsabilità, ha ammesso di aver provocato l’incendio, per motivi che sono ancora oggetto di indagine. L’uomo, un 30enne romano, è stato quindi denunciato all’autorità giudiziaria per rispondere di incendio doloso.  (Agg.11/3 ore 18,59)

ULTIME NEWS