Pubblicato il

Parcheggi blu, Grasso: ''Ma quale delibera? Solo azioni elettorali''

CIVITAVECCHIA – «Il riferimento alla delibera del commissario Santoriello per quanto riguarda i parcheggi dell’ospedale è risibile». 
Non è andata giù al consigliere comunale Massimiliano Grasso la dichiarazione del Pincio nella quale si sottolineava la contrarietà a quel progetto espressa da una delibera di giunta. 
«Dopo cinque anni in cui non è stata applicata quella delibera – ha continuato il leder de La Svolta Grasso – a pochi mesi dalle elezioni amministrative si esulta per non averla applicata. Forse la Lucernoni pensa che i cittadini abbiano l’anello al naso».
Grasso contesta anche le tariffe progressive che sono state applicate a tutta la zona del mercato a livello di parcheggi blu: «Per quanto riguarda l’utenza del mercato ha un senso questa decisione. Non si tutelano però i tanti residenti della zona. Forse sarebbe stato meglio delimitare delle zone riservate ai residenti e altre dedicate agli utenti del mercato».
Intanto sul fronte parcheggi selvaggi, continuano le autovetture che di notte si introducono nella zona del Ghetto per parcheggiare nonostante non abbiano i regolari permessi.
«Di notte è una guerra – dichiarano alcuni residenti -. Le macchine si parcheggiano anche nell’isola pedonale. Non è più possibile continuare in questo modo». La situazione è resa ancora più complicata dall’assenza di controlli notturni visti i pochi agenti a disposizione dalle forze dell’ordine.
«Per fortuna adesso inizia l’estate e la movida si sposta in un’altra zona ma per il prossimo anno dobbiamo assolutamente trovare una soluzione. Non possiamo subire queste azioni» concludono. 

 

ULTIME NEWS